Notizie edilportale

Le ultime news dal mondo dell'edilizia

03/02/2023 - Si possono perdere le detrazioni fiscali per l’efficientamento energetico e la ristrutturazione se si commettono errori nelle comunicazioni inviate all’Enea? L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che ci sono regole diverse per:   Ecobonus e Superbonus; Bonus ristrutturazioni.   L’Enea ha fornito inoltre ai professionisti un vademecum che spiega cosa fare se si commettono errori nelle comunicazioni.   Ecobonus e Superbonus, gli errori nelle comunicazioni Enea fanno perdere le detrazioni L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 2/E/2023 sulla tregua fiscale, ha sciolto alcuni dubbi sugli errori nelle comunicazioni all’Enea, creatisi a causa della sovrappo...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: February 3, 2023, 6:00 am
03/02/2023 - La legge equo compenso per i professionisti - che garantirà la corresponsione di un compenso proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto, al contenuto e alle caratteristiche della prestazione professionale del professionista - va approvata con urgenza ma poi andrà modificata estendendo la platea dei committenti soggetti agli obblighi e cambiando le sanzioni.   Lo hanno ribadito ProfessionItaliane, Adepp e Confprofessioni, organismi di rappresentanza di Ordini, Casse e professionisti ordinistici, ieri in occasione della riunione del Tavolo tecnico sul lavoro autonomo con la Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Marina Calderone.   Il disegno di legge equo compenso per i professionisti, che lo scorso 25 gennaio ha rice...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: February 3, 2023, 6:00 am
03/02/2023 - Ormai da anni la tecnologia BIM è a supporto delle costruzioni a partire dalla fase preliminare fino a quella esecutiva (ideazione - progettazione - esecuzione), venendo in aiuto nella gestione di tutte le informazioni contenute nell’opera e se opportunamente alimentato il modello la segue per tutto il suo ciclo di vita che termina con la sua dismissione.   Sebbene nell’ambito della progettazione il BIM è ormai radicato, non si può dire lo stesso per la gestione delle fasi di esecuzione dell’opera e ancora meno per la sua gestione fino alla dismissione.   Non a caso si parla spesso delle diverse dimensioni del BIM, dal semplice modello 3D del progetto si passa alla quarta dimensione (4D) per la gestione dei tempi e della programmaz...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Andrea Garozzo e Giuseppe G. Amaro - Gae Engineering
Posted: February 3, 2023, 6:00 am
02/02/2023 - L'Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione Europea, ha affermato che la cessione del credito relativa al Superbonus e ai bonus edilizi crea debito pubblico se consentita senza limiti. Ponendo dei limiti, invece, provoca una riduzione delle entrate fiscali e non comporta una spesa. La spiegazione è contenuta nell’aggiornamento del documento “Manual on Government deficit and debt”.   Le valutazioni di Eurostat sulla cessione del credito e l'impatto per la finanza pubblica erano molto attese perché determinano le sorti dei bonus edilizi, soprattutto del Superbonus, che si regge sulla cessione del credito e sullo sconto in fattura.   Non è invece chiaro se sarà possibile smaltire i credit...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: February 2, 2023, 6:00 am
02/02/2023 - Via alle domande per il bonus acqua potabile, il credito di imposta per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque per il consumo umano erogate da acquedotti.   Non si conosce ancora l’aliquota del credito di imposta, che sarà determinata in base alle domande ricevute.   Bonus acqua potabile, domande fino a fine febbraio 2023 L’Agenzia delle Entrate ha aperto il canale telematico e messo a disposizione il modello per l’invio delle domande relative alle spese sostenute nel 2022. Sarà possibile richiedere il bonus acqua potabile fino al 28 febbraio 2023.   Per ottenere l’agevol...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: February 2, 2023, 6:00 am
02/02/2023 - Secondo la Direttiva Case green, le previsioni Ance per le riqualificazioni fino al 2033 sono di oltre 200.000 interventi.  La normativa per la riqualificazione energetica degli edifici allo studio della UE, prevede infatti che entro il 2030 circa 2 milioni di edifici esistenti dovranno essere riqualificati energeticamente per raggiungere la classe energetica E entro il 1° gennaio 2030 e la classe D entro il 1° gennaio 2033.   Si tratta di 230.000 edifici pubblici e non residenziali e 1,8 milioni di residenziali privati. Questo significa che ogni anno fino al 2033, dovranno essere ultimati oltre 200.000 interventi su singoli edifici, per un costo che può aggirarsi tra i 40 e i 60 miliardi di euro. &nbs...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: February 2, 2023, 6:00 am
02/02/2023 - Da ieri 1° febbraio 2023 è operativo il portale aggiornato dell’ENEA attraverso il quale è possibile trasmettere i dati degli interventi di efficienza energetica e utilizzo delle fonti rinnovabili di energia con fine lavori nel 2022 e 2023 che accedono alle detrazioni fiscali Ecobonus e Bonus Casa.   Per gli interventi con data di fine lavori compresa tra 1° e 31 gennaio 2023, il termine di 90 giorni per la trasmissione dei dati all’ENEA decorre dalla data di messa online del sito (1° febbraio 2023).   Lo fa sapere lo stesso ENEA spiegando che attraverso il sito vanno inviati:   - nella sezione Ecobonus, i dati degli interventi di riqualificazioni energetica del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%) e i dati degli interventi di bonus facciate limitatamente alle spese sostenute fino al 31/12/2022 quando comportano l...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: February 2, 2023, 6:00 am
02/02/2023 - La direttiva europea in materia di prestazione energetica nell’edilizia, che la UE sta mettendo a punto, (pre)occupa anche le forze politiche italiane, che ne stanno discutendo in Parlamento.   La proposta di direttiva in discussione a Bruxelles - lo ricordiamo - prevede che nell’Unione europea gli edifici nuovi dovranno essere a emissioni zero entro il 2030 e gli edifici esistenti dovranno diventare a emissioni zero entro il 2050 con step intermedi per gli immobili residenziali: raggiungere la classe energetica E entro il 1° gennaio 2030 e la classe D entro il 1° gennaio 2033. Alle mozioni proposte nei giorni scorsi, si aggiungono nuove Risoluzioni presentate alla Camera nella seduta di martedì delle Commissioni Riunite Ambi...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: February 2, 2023, 6:00 am
02/02/2023 - I professionisti del settore dell'architettura, dell'ingegneria e dell'edilizia AEC, acronimo di Architecture, Engineering, and Construction, sono chiamati ad affrontare e risolvere un problema straordinariamente complesso: riprogettare e ricostruire il mondo per affrontare le nuove sfide del presente.   Rendere il mondo più equo e sostenibile per i nuovi modi di vivere e lavorare è una responsabilità enorme. Ma tutto questo è possibile se supportato dalla giusta tecnologia.   Alcune stampanti non sono così precise come dovrebbero. Come si stampano con precisione PDF complessi?   "Questo è un problema tipico di molte stampanti di grande formato, ma non &e...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: February 2, 2023, 6:00 am
01/02/2023 - Il nuovo Codice Appalti non è attento alla qualità delle opere perché segue la logica dell’emergenza e, con l’obiettivo di realizzare velocemente i lavori finanziati dal PNRR, non mette al centro la progettazione.   È questo, in sintesi, il parere espresso da ALA Assoarchitetti, associazione degli architetti e degli ingegneri liberi professionisti italiani, che sottolinea diversi punti critici, dall’appalto integrato alla necessità di elaborare nuovi parametri per i compensi dei professionisti.   Appalto integrato e progettazione in house, ‘progettista a servizio dell’imprenditore’ Come già fatto dagli Ordini professionali dei progettisti, a...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: February 1, 2023, 6:00 am
01/02/2023 - L’andamento economico e sociale europeo ha condotto, negli ultimi tempi, ad un aumento esponenziale di richieste da parte di proprietari, di opere edilizie di divisione immobiliare.   Il tutto, nella maggioranza dei casi, è finalizzato alla vendita frazionata di una porzione dell’appartamento di proprietà. Sono però numerose le ripercussioni legali derivanti dal frazionamento del proprio bene immobile.   Tali richieste di opere edilizie riguardano, in particolar modo, sia aperture di fori sulle mura del Condominio - per la creazione ed installazione di nuove porte d’accesso agli appartamenti -, sia ogni possibile vicenda legata allo ius condominiale che potrebbe essere coinvolto nella realizzazione di tali opere.   Primariamente è necessario ricordare che la norma ex art. 1102 del Codice Civile prevede espressamente la possibilit&agra...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: NPC - Avvocati e Consulenti
Posted: February 1, 2023, 6:00 am
01/02/2023 - Procedure emergenziali stabili e rischio di sottrarre un numero troppo elevato di gare al mercato, quando invece bisognerebbe agire sul complesso sistema delle autorizzazioni. Sono alcune delle contraddizioni presenti nel Codice Appalti, messe in luce dal vicepresidente per le opere pubbliche dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), Luigi Schiavo, intervenuto ieri in audizione presso la Commissione Lavori pubblici del Senato.   Codice Appalti, il rischio per la concorrenza Il vicepresidente Schiavo ha sottolineato che il nuovo Codice punta a stabilizzare le procedure emergenziali “rendendo possibile utilizzare le procedure ordinarie solo sopra 1 milione di euro e solo se tale scelta venga accompagnata da adeguata motivazione”. Secondo Schiavo, “si...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: February 1, 2023, 6:00 am
01/02/2023 - Parte tra un mese il nuovo sistema di alert che aiuterà imprese e committenti a rispettare gli obblighi sulla congruità dei costi della manodopera impiegata nei cantieri.   Lo prevede un accordo, siglato lo scorso dicembre tra le parti sociali: Ance, Legacoop Produzione e Servizi, Agci-Produzione e Lavoro, Confcooperative Lavoro e Servizi, Anaepa Confartigianato, Cna Costruzioni, Fiae Casartigiani, Claai Edilizia, Confapi, Aniem, Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil.   Durc di congruità, come funziona la regolarità della manodopera Prima di entrare nel merito, bisogna ricordare cosa è e come funziona il Durc di congruità.   Il sistema per verificare la congruità dei costi della manodopera, int...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: February 1, 2023, 6:00 am
31/01/2023 - In arrivo 1 miliardo e 380 milioni di euro per la manutenzione straordinaria e la riqualificazione energetica e sismica di alberghi, agriturismi, stabilimenti balneari e termali, strutture ricettive all’aria aperta.   Prende il via il nuovo incentivo FRI-Tur (Fondo Rotativo Imprese del Turismo), promosso dal Ministero del Turismo e gestito da Invitalia con la partecipazione di Associazione Bancaria Italiana (ABI) e Cassa Depositi e Prestiti (CDP).   Da ieri 30 gennaio è attiva la piattaforma web di Invitalia per scaricare la documentazione; le domande, invece, potranno essere inoltrate a partire dal 1° marzo 2023.   Si tratta dell’attuazione della Misura M1C3 Investimento 4.2.5 del PNRR, nell’ambito del sistema di fondi integrati per l...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 31, 2023, 6:00 am
31/01/2023 - “Sebbene sia condivisibile nei principi ispiratori, il nuovo Codice dei Contratti contiene alcuni elementi che non funzionano e vanno corretti”. “Non è accettabile, ad esempio, il ricorso illimitato all’appalto integrato; questo deve essere limitato alle progettazioni complesse caratterizzate da un alto contenuto tecnologico. In caso contrario verrà persa la centralità del progetto attualmente in capo alle stazioni appaltanti, che perseguono interessi pubblici”.   Così Domenico Condelli, Consigliere del Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI), ha sintetizzato i contenuti dell’audizione della Rete delle Professioni Tecniche (RPT) e CNI presso la Commissione Ambiente e Territorio della Ca...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 31, 2023, 6:00 am
31/01/2023 - Ok alle varianti in corso d’opera per compensare l’aumento dei prezzi dei materiali in tutti gli appalti e non solo in quelli relativi al PNRR.   Il via libera è arrivato con il parere 67/2023 con cui l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha fornito un’interpretazione sulla spinosa questione delle imprese messe in difficoltà dal caro materiali.   Occhio però, perché la variante non deve comportare la modifica del corrispettivo dell’appalto. Le previsioni del bando, che costituisce una “lex specialis” e ha natura vincolante sia per la Stazione Appaltante sia per i concorrenti, non possono essere disattese e deve esserci corrispondenza tra l’appalto messo in gara e quel...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 31, 2023, 6:00 am
31/01/2023 - L’agevolazione per l’acquisto di case efficienti, in classe energetica A o B, vale anche per le seconde case.   È la conclusione che l’Agenzia delle Entrate ha tratto rispondendo ad un quesito inviato alla posta di Fisco Oggi.   Case in classe A e B, il dubbio Un contribuente ha chiesto se la nuova agevolazione dell’Iva pagata per l’acquisto di case ad alta efficienza energetica spetta solo se l’immobile viene acquistato come abitazione principale o vale anche per le seconde case.   Case in classe A e B, agevolazione anche per le seconde case L’Agenzia ha risposto che la norma non prevede, come condizione per usufruire dell’agevolazione, che l’immobile acquistato debba essere utilizzato come abitazione...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 31, 2023, 6:00 am
30/01/2023 - In caso di inerzia o di ritardi dell’Amministrazione è sempre possibile ottenere il permesso di costruire con il silenzio assenso?   Su questa domanda è sorto un contenzioso tra un privato, che intende realizzare una serie di interventi, e il Comune, che non si è espresso nei tempi previsti.   Il caso è stato risolto dal Tar Lazio, che con la sentenza 15822/2022 ha ripercorso la normativa sul procedimento amministrativo, quella in materia di edilizia e le semplificazioni introdotte negli ultimi anni.   In questa sede ci soffermiamo sul funzionamento del silenzio assenso e sulla possibilità di applicarlo al mondo dell’edilizia. Il caso in realtà è più ampio e viene risolto tenendo conto an...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: January 30, 2023, 6:00 am
30/01/2023 - Una persona detiene, in comodato d’uso gratuito registrato presso l’Agenzia delle entrate, un immobile di proprietà del padre non convivente. Se sostiene le spese per lavori di ristrutturazioni che rientrano nel 50%, può beneficiare della relativa detrazione Irpef?   A questa domanda, l’Agenzia delle entrate ha risposto di sì, aggiungendo che il bonus spetta a condizione che il contratto di comodato risulti regolarmente registrato al momento dell’avvio dei lavori di ristrutturazione o al momento del sostenimento delle spese ammesse alla detrazione, se antecedente all’avvio dei lavori.   Il comodatario, infatti - ricorda l’Agenzia -, rientra tra i soggetti che possono usufruire della detrazione, in quanto detentore dell’immobile oggetto di ristrutturazione in base a un titolo idoneo (comodato) e sempreché ne sosten...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 30, 2023, 6:00 am
30/01/2023 - Il nuovo Codice degli appalti che il Governo si appresta a varare è molto positivo dal punto di vista della semplificazione e digitalizzazione dei contratti, oltre che per la valorizzazione del ruolo di Anac a favore delle pubbliche amministrazioni. Ma ci sono diversi punti da migliorare.   Lo ha detto il presidente dell’Anac, Giuseppe Busia, nei giorni scorsi in audizione in commissione Ambiente alla Camera. Busia ha indicato 7 punti da ripensare.   Corretta progettazione, per Anac occorre rafforzarla Rafforzare la corretta progettazione è - secondo Anac - elemento chiave per le amministrazioni per capire l’obiettivo che intendono perseguire, e quindi scegliere il mezzo migliore per raggiungerlo. “Nel nuovo Codice Appalti c’&eg...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 30, 2023, 6:00 am
30/01/2023 - Una Smart Home permette di connettere la gestione ed il controllo dell’impianto elettrico e di riscaldamento al proprio dispositivo mobile o ad uno smart speaker.   Da smartphone tramite app o oppure utilizzando l’assistente vocale preferito, Google Assistant o Amazon Alexa, sarà quindi possibile comandare luci, clima, tapparelle e tende elettriche, l’apertura di porte d’ingresso e cancelli.   Nell’ambito di una nuova costruzione o di una ristrutturazione importante non ci sono ostacoli alla realizzazione di un impianto connesso. Spesso al progettista viene richiesto di proporre soluzioni che possano rinnovare un’abitazione ma che siano allo stesso tempo poco...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: January 30, 2023, 6:00 am
27/01/2023 - L’accelerazione dei progetti del PNRR e del PNC deve passare attraverso nuove semplificazioni. È stato predisposto con questo obiettivo lo schema del Decreto “PNRR”, che approderà sul tavolo del Consiglio dei Ministri la prossima settimana.   Oltre alle semplificazioni, utili per velocizzare la realizzazione delle opere, il Governo pensa di individuare i lavori che stentano a partire e di fare spazio al capitolo REPowerEU, cioè alle opere che consentiranno l’indipendenza dai combustibili fossili.   Queste alcune delle misure su cui si attende il confronto:   Appalto integrato e conferenza di servizi Per le opere finanziate dal PNRR, dal PNC e dai Fondi strutturali europei...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 27, 2023, 6:00 am
27/01/2023 - L’impianto aeraulico è un sistema o un insieme di componenti che utilizza l’aria allo scopo di assolvere determinate funzioni in relazione a determinate condizioni di benessere desiderate negli ambienti interni. Elemento centrale è quindi l’aria, che può essere prelevata dall’esterno, trattata, distribuita, immessa ed espulsa.   In un precedente articolo abbiamo parlato degli impianti idronici, ovvero quelli che utilizzano l’acqua come fluido termo-vettore, soffermandoci in particolare sulle tipologie e le caratteristiche dei terminali di emissione. Con questo articolo aggiungiamo un ulteriore tassello al bagaglio conoscitivo, che ogni tecnico o progettista impiantistico dovrebbe possedere, parlando di impianti aeraulici.   Ma andiamo con ordine e descriviamo un po’ meglio le varie funzioni, allo scopo anche di classificare le diverse tipologie ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Roberto Nidasio - CTI Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente
Posted: January 27, 2023, 6:00 am
27/01/2023 - Reintrodurre il superbonus 110% e la cessione del credito e rendere questo bonus fulcro di una nuova politica industriale del Paese per il raggiungimento degli obiettivi europei di efficientamento energetico del patrimonio edilizio.   Lo chiedono i Senatori del Movimento 5 Stelle in una Mozione presentata in Senato.   Il punto di partenza per tornare a chiedere la reintroduzione del superbonus 110% è la nuova direttiva sulla prestazione energetica in edilizia che l’Unione europea sta per varare e che renderà obbligatorio ridurre gli immobili con basse prestazioni energetiche secondo una tempistica molto ravvicinata (2030-2033): gli edifici residenziali e le unità immobiliari dovranno raggiungere...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 27, 2023, 6:00 am
27/01/2023 - Semplificare e riorganizzare tutti i princìpi e i criteri per la ricostruzione privata, contenuti in 61 ordinanze diverse che, dopo gli eventi sismici del 2016, si sono susseguite. È l’obiettivo del Testo unico della ricostruzione privata, pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed in vigore dal 1° gennaio 2023.   Il Testo unico, oltre a mettere a sistema tutte le ordinanze in materia di ricostruzione privata, introduce delle novità per semplificare gli interventi e rispondere alle caratteristiche del territorio.   Ricostruzione privata, i princìpi Il Testo Unico spiega che la ricostruzione privata si basa sui princìpi di speditezza e semplificazione amministrativa, nonché di legalità, imparzialità, efficienza, economicità, partecipazione e trasparenza dell’azione amministrativa.   Gli obiettivi della ricostruzion...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 27, 2023, 6:00 am
27/01/2023 - Fit For 55 è un pacchetto di proposte legislative presentato dalla Commissione Europea che si pone l'obiettivo di ridurre del 55% le emissioni dei gas serra entro il 2030 e di rendere l'Europa il primo continente climaticamente neutrale entro il 2050.  Per fare questo l'Europa sta riesaminando la legislazione già esistente su clima ed energia, e introducendo nuovi provvedimenti. Le politiche previste dal Fit For 55 coinvolgono settori chiave per l'UE come l'energia, i trasporti, l'edilizia, e l'industria.  Per quanto riguarda l'edilizia, attualmente, le emissioni di CO2 attribuibili alla climatizzazione degli ambienti e al riscaldamento dell...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: January 27, 2023, 6:00 am
26/01/2023 - Il superbonus, gli altri bonus edilizi e la cessione dei relativi crediti sono stati al centro dell’audizione di martedì scorso in Commissione Finanze del Senato, del Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC), Francesco Miceli. Relativamente al superbonus per i lavori di riqualificazione energetica, Miceli ha ripercorso la normativa, ha ricordato il decalage dal 110 al 90% e ha sottolineato che tra il 2023 e il 2025 non sarà agevole applicare le detrazioni e fruire dei relativi crediti di imposta senza commettere errori.   Infatti - ha spiegato -, nel 2023 si verificheranno numerose sovrapposizioni tra gli interventi, già in corso, che attribuiscono il diritto alla detrazione del 110%, con quelli che danno diritto al 90%, con le altre detrazioni rinforzate del 75, dell’85, oppure del 50% o ancora...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 26, 2023, 6:00 am
26/01/2023 - Via libera della Camera al disegno di legge sull’equo compenso. Il testo è stato approvato all’unanimità, con 253 voti favorevoli e nessun contrario.   Il ddl definisce le caratteristiche che il compenso deve possedere per essere considerato equo e prevede sanzioni a carico dei professionisti che accettano un compenso sottodimensionato rispetto alle prestazioni rese. Soddisfatti i rappresentanti del mondo delle professioni, che nel ddl vedono un punto di partenza, ma in alcuni casi chiedono che tutti i committenti siano obbligati al rispetto delle regole sull'equo compenso.   Equo compenso, il disegno di legge Il disegno di legge approvato dalla Camera ha come prima firmataria Giorgia Meloni. Il testo ripropone i contenuti del ddl "Meloni - Morro...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 26, 2023, 6:00 am
26/01/2023 - Sono in arrivo 168 milioni di euro per la messa in sicurezza di scuole, strade ed edifici pubblici, per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.   È in fase di pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto del Ministero dell’Interno che assegna ai piccoli Comuni, con popolazione inferiore a mille abitanti, le risorse dell’annualità 2023 previste dall'articolo 30, comma 14-bis, del Decreto Crescita DL 34/2019, convertito dalla Legge 58/2019, così come sostituito dall'articolo 51, comma 1, lettera a), del Decreto Agosto DL 104/2020, convertito dalla Legge 126/2020).   La dotazione, che per il 2023 ammonta a 168 mili...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 26, 2023, 6:00 am
25/01/2023 - Sblocco immediato dei crediti perché fra 2 o 3 mesi sarà già troppo tardi e, nel frattempo, iniziative delle Regioni e delle società partecipate per la rapida circolazione dei crediti maturati. È la richiesta che OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, ha formulato all’interno della nota predisposta dal gruppo di lavoro sul Superbonus.   Una visione cui si aggiunge quella del Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), che pensa a come ridisegnare i bonus fiscali per dare certezza al mercato ed evitare l’aumento dei prezzi.   Crediti fiscali bloccati, i rischi per proprietari e imprese Secondo il presidente dell’OICE, Giorgio Lupoi, lo stop alla circolazione dei crediti &eg...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 25, 2023, 6:00 am
25/01/2023 - Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha pubblicato le graduatorie definitive del Bando per la realizzazione di mense scolastiche nelle scuole del primo ciclo e nei convitti.   A determinare l’accoglimento della domanda di finanziamento sono stati diversi indicatori: il tasso di disagio, la tipologia di intervento (sono favorite le nuove costruzioni), la presenza o meno della mensa, l’inagibilità delle strutture esistenti.   Le regioni con il maggior numero di mense finanziate sono: la Lombardia, la Campania, la Calabria, l’Emilia Romagna, il Lazio, il Veneto, la Puglia.   Il Bando - lo ricordiamo - è stato pubblicato a dicembre 2021 e ha messo a disposizione 400 milioni di euro ricompresi nel piano da 960 milioni di euro per l’estensione del tempo pieno, a valere sul PNRR, per la costruzione o il rinnovo degli spazi adibiti a mensa per almeno 1000 edific...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 25, 2023, 6:00 am
25/01/2023 - Un geometra può occuparsi della progettazione, della redazione del computo metrico e della relazione tecnica e della direzione dei lavori per la realizzazione di opere in cemento armato?   Con la sentenza 921/2023, la Cassazione ha ricordato che ci sono dei limiti, in presenza dei quali una delibera condominiale può essere annullata per contenuto illecito. Bisogna inoltre considerare che la normativa sull'argomento ha compiuto delle evoluzioni che, in alcuni casi, hanno impattato anche sul diritto al compenso dei professionisti.   Opere in cemento armato in condominio, il caso Con due delibere, il condominio ha deciso la realizzazione dei lavori di ristrutturazione della facciata dello stabile condominiale, compresi i terrazzini di proprietà esclus...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: January 25, 2023, 6:00 am
25/01/2023 - I lavori di riqualificazione energetica realizzati su uno stesso immobile in periodi d’imposta differenti non vanno considerati l’uno la prosecuzione dell’altro ma interventi distinti; per questo ognuno di essi gode dell’ecobonus con tetto di spesa proprio. L’autonomia dei singoli lavori è dimostrata dagli adempimenti amministrativi necessari per la loro realizzazione.   Lo ha messo nero su bianco l’Agenzia delle entrate con la Risposta 143 del 23 gennaio 2023 relativa a lavori su un edificio.   La Società proprietaria dell’immobile ha eseguito lavori di sistemazione e rifacimento della copertura, fatturati nel 2019; la Cila e la comunicazione all’Enea sono state presentate rispettivamente ad agosto e a dicembre 201...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 25, 2023, 6:00 am
25/01/2023 - La riforma del catasto non è una priorità per il Governo di Giorgia Meloni. Lo è invece la riforma del sistema fiscale, che è allo studio dell’esecutivo ma che non interverrà sugli immobili e sul relativo sistema di valutazione e tassazione.   Nei giorni scorsi, in occasione del 6° Forum dei commercialisti ed esperti contabili a Milano, il viceministro dell’Economia, Maurizio Leo, ha annunciato che il testo della legge delega sarà portato in Consiglio dei ministri tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.   Ma si concentrerà sulla nuova Irpef con tre aliquote, sulla riorganizzazione dei bonus fiscali, sulla semplificazione del sistema di sanzioni e sulla razionalizzazione dei tributi.   Catasto, la riform...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 25, 2023, 6:00 am
25/01/2023 - Nel mondo dell’edilizia progettisti, proprietari, gestori e imprese sono alla continua ricerca di soluzioni innovative per ridurre i consumi energetici, i costi di costruzione e l’impatto ambientale (carbon footprint) dei propri edifici. Otis Elevator Company (NYSE: OTIS) ha nella sua gamma un ascensore residenziale rivoluzionario, che risponde a tutte queste esigenze: Gen2® Switch.   L’ascensore Otis Gen2® Switch, infatti, è dotato di accumulatori propri del sistema: non è collegato alla rete elettrica trifase da 400 V e la sua macchina “dialoga” energeticamente con questi accumulatori. Funziona con la normale corrente monofase 230 V di casa, semplificando la progettazione dell’impianto elettrico, con conseguente riduzione ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: January 25, 2023, 6:00 am
24/01/2023 - Se il Comune nega il condono, l’interessato può chiedere un risarcimento o ottenere la restituzione delle somme pagate per la domanda?   Il Tar Lazio, con la sentenza 698/2023, ha spiegato cosa può attendersi il responsabile di un abuso edilizio che investe delle somme nella domanda di condono per vedersela poi negare.   Condono negato, il caso Il responsabile di un abuso edilizio, che consiste nella realizzazione di un’unità immobiliare di 40 metri quadri di superficie utile residenziale, ha presentato domanda di condono edilizio nel 2004.   Il Comune ha respinto la richiesta nel 2013, spiegando che l’area su cui è stato commesso l’abuso è vincolata perché destinata a parco.   Il responsabile, sostenendo che i...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 24, 2023, 6:00 am
24/01/2023 - “Incentivare la P.A. a progettare è una scelta antistorica e opaca; sono a rischio la qualità del progetto, la concorrenza e il mercato, oltre all’attuazione del PNRR”.   È questa la dura presa di posizione dell’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, sulla scelta operata dal Governo, con il nuovo schema di codice appalti all’esame del Parlamento, di ripristinare per la progettazione l’incentivo del 2% del valore dell’opera a favore dei tecnici delle pubbliche amministrazioni, una scelta che il Consiglio di Stato aveva rimesso alla politica.   “Siamo basiti - afferma Giorgio Lupoi, President...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 24, 2023, 6:00 am
24/01/2023 - “A nulla serve un buon intervento di riqualificazione se applicato su un edificio strutturalmente non idoneo. Intervenire dopo il disastro ha un costo sei volte maggiore di una buona azione di prevenzione. Dal 1968 lo Stato ha speso 170 miliardi di euro per i terremoti, recuperati con le accise sui carburanti”.   Lo sottolinea ISI - Ingegneria Sismica Italiana, intervenendo nel dibattito sulla Direttiva comunitaria che punta all’efficientamento energetico dell’edilizia attraverso l’obbligo di portare in classe energetica E gli edifici esistenti entro il 2030, e che sarà votata in Commissione Energia il prossimo 9 febbraio.   La direttiva ‘case green’ - ricorda ISI - “prevedrebbe per tutti gli immobili residenzia...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 24, 2023, 6:00 am
24/01/2023 - “La netta opposizione di alcuni esponenti del governo nei confronti della proposta di Direttiva Europea sulle prestazioni energetiche nell’edilizia non ha a nostro avviso molto senso, sebbene sia importante garantire alcuni elementi di flessibilità in ragione delle caratteristiche del patrimonio immobiliare nazionale”. Si è espressa in questi termini la Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia (FIRE), che ha rilasciato il suo parere sulla proposta di Direttiva europea sulla prestazione energetica in edilizia. Il testo della proposta, che sta infiammando il dibattito politico, prevede obiettivi molto stringenti per l’efficientamento energetico degli edifici, come l’obbligo per gli edifici esistenti di raggiungere ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 24, 2023, 6:00 am
23/01/2023 - Il 2022 ha fatto registrare un boom delle gare di progettazione. Merito dei programmi di investimento pubblici, come il PNRR, ma si rischia il rallentamento se non si interverrà sul testo del nuovo Codice Appalti.   È questo il quadro tracciato dall’OICE (l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria).   Dal report emerge che il 2022 rappresenta il record assoluto per i servizi di ingegneria e architettura messi in gara nell’ambito pubblico. In particolare, raddoppia il valore della progettazione messa in gara nel 2022: nei dodici mesi sono stati pubblicati 3.308 bandi, con un valore di più di 1,7 miliardi di euro (-0,2% in numero ma +96% in valore sul 2021). Il valore è cresciuto grazie alle gare sopra soglia, (+120) mentre è calato il valore dei bandi ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 23, 2023, 6:00 am
23/01/2023 - Qualificare correttamente un intervento come ristrutturazione o nuova costruzione è fondamentale per evitare un’accusa di abuso edilizio.   La normativa sull’argomento è stata modificata più volte e oggi un gran numero di lavori, che precedentemente sarebbero stati considerati nuove costruzioni, sono classificati come ristrutturazioni. Tali lavori in certi casi possono essere realizzati con procedure più spedite, ma possono sempre accedere ai bonus edilizi.   Sull’argomento è intervenuta la Cassazione, che con la sentenza 1669/2023 ha fatto quello che potrebbe essere visto come un passo indietro, affermando che nell’edificio ristrutturato deve rimanere una traccia di quello preesistente.   Ristrutturazione, il caso I giudici si sono pronunciati su un intervento di demolizione di una casa colonica, costituita da due unità ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: January 23, 2023, 6:00 am
23/01/2023 - Ristrutturare casa non vuol dire solo fare demolizioni e ricostruzioni. Si può intervenite dando un tocco di novità anche senza ingombranti lavori, per esempio agendo solo sulle finiture, dando una rinfrescata alle pareti, sostituendo le porte interne o sovrapponendo un nuovo pavimento al vecchio.   Per quanto riguarda i pavimenti che si possono posare in sovrapposizione e in modo rapido ed agevole, la maggior parte delle soluzioni è offerta dalla macro-famiglia dei pavimenti resilienti. Un’alternativa valida è data anche dai pavimenti autoposanti, non hanno bisogno di colla e stuccatura per le fughe e si appoggiano semplicemente al supporto.   Tra le peculiarità di un pavimento resiliente vi sono la c...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: January 23, 2023, 6:00 am
23/01/2023 - Quando a causa di una ristrutturazione si verifica un’infiltrazione al piano di sotto chi paga? Solo l’impresa che durante i lavori ha provocato il danno o anche i proprietari dell’immobile ristrutturato?   La risposta non è univoca e i casi sono stati spiegati dalla Corte d’Appello di Roma con la sentenza 219/2023.   Infiltrazioni in condominio, il caso Un condomino ha citato in giudizio i proprietari dell’appartamento al piano superiore e la ditta cui sono stati affidati i lavori di ristrutturazione nell’appartamento al piano superiore.   Il condomino ha lamentato una infiltrazione, causata dal cambio di posizione di un radiatore che ha provocato la lesione di un punto di allaccio dell’impianto idraulico di riscaldamento e una perdita d’acqua a cantiere chiuso.   Dato l’accumulo di acqua nel controsoffitto, col rischio d...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 23, 2023, 6:00 am
20/01/2023 - “Sarà il governo italiano e nessun altro a decidere tempi e modi per rendere sostenibile il patrimonio immobiliare del nostro Paese”.  Così il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase), Gilberto Pichetto Fratin, in una lettera inviata a “Il Sole 24 Ore”.   Case green, la proposta dell’UE Il Ministro è intervenuto sulla bozza di Direttiva europea, che propone obiettivi molto stringenti per l’efficientamento energetico degli edifici.  Tra questi, l’obbligo per gli edifici esistenti di raggiungere la classe energetica E entro il 1° gennaio 2030 e la classe D entro il 1° gennaio 2033.   Un obbligo che, data la situazione del patrimonio edilizio italiano, è stato accolto con allarme. La maggioranza ha chiesto di...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 20, 2023, 6:00 am
20/01/2023 - Per l’installazione di un impianto fotovoltaico sulle parti comuni del condominio non è richiesta l’autorizzazione dell’assemblea, che può proporre soluzioni progettuali alternative solo in alcuni casi.   La spiegazione è stata fornita dalla Cassazione con la sentenza 1337/2023.   Rinnovabili in condominio, il caso I giudici hanno esaminato il caso di un condomino che intende installare 12 pannelli fotovoltaici su una parte comune dell’edificio. L’assemblea esprime parere contrario e il condomino intenta una causa, ma il Tribunale conclude che l’annullamento della delibera non produrrebbe nessun effetto positivo per il condomino perché l’assemblea non può vietare l’installazione e il ricorso è superfluo.   Il caso passa alla Corte d’Appello, che giunge a conclusioni analoghe. La Corte osserv...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 20, 2023, 6:00 am
20/01/2023 - Il contratto con cui si cede della volumetria, cioè il diritto ad edificare, a quali imposte è soggetto?   Con la risposta 69/2023, l’Agenzia ha spiegato che dipende dalla corretta qualificazione dell’operazione, che non è una cessione di beni, ma una prestazione di servizi.   Cessione di cubatura, il caso Una società si è rivolta all’Agenzia delle entrate perché ha acquistato uno stabilimento produttivo su cui sono presenti diritti edilizi disponibili e immobili dalla cui demolizione si potrebbero originare ulteriori diritti edilizi.   La società vuole cedere una parte dei diritti edilizi al vicino di area, che acquisterebbe crediti di volumi da edificare.   La società ha quindi chiesto all’Agenzia a qu...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 20, 2023, 6:00 am
20/01/2023 - Caminetti aperti, caminetti chiusi, stufe a legna, stufe a pellet, caldaie a legna o pellet sono impianti che sfruttano le biomasse legnose. In un precedente focus sul tema, in cui si è parlato delle caratteristiche, delle tipologie e dei vantaggi di questo biocombustibile, è emerso che  stufe e caminetti datati e caratterizzati da tecnologie di combustione ormai obsolete e superate producono polveri sottili, il PM10.   In questo focus, grazie al contributo di AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali, analizzeremo in primis come è possibile superare questa problematica grazie ad incentivi che permettono il turn over tecnologico; poi ci soffermeremo sul caso specifico delle caldaie a biomasse ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: January 20, 2023, 6:00 am
20/01/2023 - Il Piano Nazionale Complementare a valere sui fondi PNRR, ha interessato l’Appennino centrale ed in particolare i due crateri Sisma 2009 e 2016, ricadenti sulle aree interne di quattro regioni: Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.   Il fondo è ingente. Si tratta di 1780 milioni di euro cui si aggiungono le risorse per la ricostruzione del patrimonio immobiliare e infrastrutturale distrutto o danneggiato dai terremoti, gli investimenti e le riforme previsti dal PNRR (a livello nazionale) e le misure facenti capo alle politiche di coesione europee, nazionali e regionali, incluse quelle della Strategia nazionale per le aree interne.   Insomma, una quantità tale di risorse da poter porre le prime mosse verso un cambiamento da tempo agognato:...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Massimo Sargolini*, Ilenia Pierantoni** - INU
Posted: January 20, 2023, 6:00 am
19/01/2023 - Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato 293 milioni di euro per interventi di riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua e di digitalizzazione e monitoraggio delle infrastrutture.  Entro il 31 dicembre 2024 circa 45.500 chilometri di condotte ad uso potabile saranno attrezzate con strumentazioni e sistemi di controllo innovativi per la localizzazione e la riduzione delle perdite - spiega il Ministero -, favorendo una gestione ottimale della risorsa idrica, riducendo gli sprechi e limitando le inefficienze, migliorando allo stesso tempo la qualità del servizio erogato ai cittadini. A marzo 2026 tali interventi siano estesi a circa 72.000 chilometri di condotte.   Quella appena assegnata è la seconda e ul...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 19, 2023, 6:00 am
19/01/2023 - Equo compenso e prestazioni professionali gratuite possono convivere? Il Codice Appalti traccia una linea di confine, creando una sorta di equilibrio che si regge sulla presenza di casi eccezionali e sulle norme di settore.   La legge  che regola l’equo compenso non è ancora operativa, ma dopo una serie di battute d’arresto sta finalmente per vedere la luce.   Non è chiaro, però, quali sono i casi eccezionali citati dal nuovo Codice in cui l’equo compenso non trova applicazione.   Codice Appalti: equo compenso e incarichi gratuiti possono convivere Il nuovo Codice Appalti, in Parlamento per il parere delle Commissioni competenti, affronta il tema dell’equo compens...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 19, 2023, 6:00 am
19/01/2023 - Gli eredi del soggetto che ha effettuato un intervento edilizio, agevolato con i bonus fiscali, possono usufruire delle rate residue della detrazione?   La risposta è sì, ma ci sono delle condizioni, illustrate dall’Agenzia delle Entrate in una risposta alla posta di Fisco Oggi.   Bonus edilizi ed eredi dei titolari della detrazione fiscale Un contribuente ha scritto alla posta di Fisco Oggi, spiegando di essere nudo proprietario di immobili, con usufrutto totale ai genitori, che hanno eseguito lavori di ristrutturazione e la riqualificazione della facciata tra il 2021 e il 2022.   Il contribuente ha chiesto se, in caso di decesso dei genitori, può usufruire delle rate residue e ha specificato che gli immobili sono stati dati in locazione.   Bonus edilizi, le regole per trasferire la detrazione L’Agenzia ha risposto che l’erede dell’us...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 19, 2023, 6:00 am
19/01/2023 - La bozza del Codice Appalti è pronta, il tempo stringe, ma i contenuti probabilmente cambieranno ancora. Così ha lasciato intendere il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, intervenuto ieri al convegno “Cantiere Italia. Tra Pnrr, emergenze e nuovo Codice appalti”, organizzato dall’Associazione nazionale costruttori edili (Ance).   Del resto, sono gli stessi costruttori, ma anche l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) a ritenere necessarie le modifiche per evitare gli errori del passato e scongiurare il blocco dei lavori, che metterebbe in difficoltà le imprese già provate.   Codice Appalti: modifiche e rinvio al 2024 Secondo i costruttori, i princìpi del nuovo Codice sono buoni, ma sono necessarie una serie di modifiche normative per tutelare la concorrenza e la liquidità delle imprese.   Ance ritiene inoltre che debba essere predisposto un adeguato ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 19, 2023, 6:00 am
18/01/2023 - Anche il Consiglio Nazionale degli Ingegneri interviene sulla proposta di Direttiva Europea per l’efficientamento energetico degli edifici residenziali che prevede il passaggio alla classe energetica E entro il 2030 e alla D entro il 2033 per tutti gli immobili.   Ma non per contestarla (come fatto dalla maggioranza) bensì per segnalare che i tempi sono maturi per elaborare fin da ora una controproposta efficace ed un piano di intervento che consenta di realizzare un obiettivo ineludibile, ovvero quello della riduzione dei consumi energetici degli edifici.   Poiché gran parte del patrimonio edilizio residenziale in Italia è stato costruito prima del 1990 - spiega il CNI -, è facile immaginare che il risanamento profondo degli edifici più vetusti richiederà tempi decisamente più dilatati rispetto a quelli che l’UE sta ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 18, 2023, 6:00 am
18/01/2023 - La nuova direttiva europea, che potrebbe imporre di adeguare tutti gli immobili residenziali per portarli ad una determinata classe energetica entro il 2030, non terrebbe conto delle diversità che caratterizzano gli Stati membri e, più nel dettaglio, delle particolarità dell’edilizia e urbanistica italiana e del patrimonio immobiliare italiano.   Sono queste le ragioni che hanno portato il deputato Riccardo Molinari (Lega) a presentare una mozione per impegnare il Governo ad intervenire per “scongiurare l’introduzione di una disciplina” sull’efficienza energetica nell’edilizia, ritenuta penalizzante per il nostro Paese.  ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 18, 2023, 6:00 am
18/01/2023 - Il prezzo di un immobile è determinato da diversi fattori, tra cui la sua prestazione energetica. Se dopo l’acquisto l’APE si rivela errato, l’acquirente ha diritto ad un risarcimento. È arrivato a questa conclusione il Tribunale di Trani con la sentenza 1955/2022.   Il Tribunale ha fornito spiegazioni sulle responsabilità dei soggetti coinvolti e il conseguente importo del risarcimento che il venditore deve pagare.   APE e compravendita di un immobile, il caso Il Tribunale ha esaminato il caso di una compravendita immobiliare. L’acquirente ha acquistato un immobile dotato di Attestato di Prestazione Energetica (APE) che attestava l’efficienza dell’immobile in classe D.   Il prezzo dell’immobile è stato pattuito, tra gl...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 18, 2023, 6:00 am
18/01/2023 - Gli impianti sono una componente fondamentale dell'edificio, che garantiscono la sua funzionalità. Infatti, nessun edificio potrebbe essere utilizzabile in assenza di impianti.   Tutti gli impianti, come quello della distribuzione dell’acqua potabile, dell’energia elettrica, del gas, delle fognature o della telefonia attraversano l'edificio, ciascuno in un’apposita tubatura, dalla quale parte la distribuzione interna al fabbricato e poi ai singoli appartamenti.   Quindi tutta la rete impiantistica non è visibile se non nel punto di erogazione.   Come tutte le cose, anche gli edifici invecchiano. I sintomi dell'invecchiamento si manifestano con alterazioni e degradazioni progressive...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: January 18, 2023, 6:00 am
17/01/2023 - Un Fondo da 160 milioni di euro per contrastare il consumo di suolo. La misura è prevista dalla Legge di Bilancio per il 2023 per arginare un fenomeno che, secondo le ultime rilevazioni dell’Ispra, ha raggiunto dimensioni preoccupanti.   Grazie alla dotazione del nuovo Fondo, le Regioni potrebbero imbastire una serie di iniziative per la rigenerazione urbana.   Manca però un tassello fondamentale: una norma unitaria che detti, a livello nazionale, le regole per raggiungere l’obiettivo. Negli anni si sono susseguite più proposte di legge, ma nessuna ha mai visto la luce.   Consumo di suolo, nuovo Fondo da 160 milioni di euro La Legge di Bilancio ha istituito, presso il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, un Fondo per il contrasto del consumo d...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 17, 2023, 6:00 am
17/01/2023 - Sono state emanate dal Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) le regole applicative per accedere agli incentivi sull’immissione di biometano nella rete del gas naturale.   Il decreto ministeriale del 13 gennaio, predisposto con il supporto del GSE, rientra tra le azioni previste per dare attuazione alla misura del PNRR che sostiene la produzione di biometano, sia attraverso nuovi impianti che mediante riconversione di strutture esistenti di biogas.   Le regole applicative contenute nel decreto contengono, in particolare, gli schemi di avviso pubblico per ciascuna delle procedure previste, i modelli per le istanze di partecipazione, la documentazione da inviare per la verifica del rispetto dei requisiti, i contratti-tipo da stipulare tra il GSE e i soggetti...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 17, 2023, 6:00 am
17/01/2023 - Un muro può essere condominiale anche se non è portante? La risposta è sì, ma bisogna valutare le funzioni cui è adibito, come spiegato nella sentenza 9927/2022 del Tribunale di Napoli.   Ripartizione spese condominiali, il caso Il caso riguarda il ricorso contro la delibera con cui il condominio ha ripartito le spese per i lavori su un muro di contenimento dei giardini delle unità immobiliari situate al piano terra e sui giardini.   Secondo i proprietari dell’appartamento situato al piano ammezzato, la delibera sarebbe nulla o annullabile perché l’assemblea non avrebbe potuto addebitare le spese per i lavori su beni, come il muro di contenimento e i giardini, che non hanno funzione di proprietà comune e non possono quindi definirsi beni condominiali.   Condominio, quando i beni sono comuni? Dalla ricostruzione dei giudici...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 17, 2023, 6:00 am
16/01/2023 - Nell’Unione europea gli edifici nuovi dovranno essere a emissioni zero entro il 2030 e gli edifici esistenti dovranno diventare a emissioni zero entro il 2050 con step intermedi per gli immobili residenziali: raggiungere la classe energetica E entro il 1° gennaio 2030 e la classe D entro il 1° gennaio 2033.   È quanto prevede la bozza di revisione della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia che sarà all’esame della Commissione energia del Parlamento europeo il 9 febbraio 2023. Gli eurodeputati avrebbero dovuto esprimersi il 24 gennaio 2023, ma la data è slittata per consentire l’esame degli oltre 1.500 emenda...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 16, 2023, 6:00 am
16/01/2023 - Entro i prossimi tre anni saranno operative oltre 21 mila stazioni di ricarica per veicoli elettrici sulle superstrade e nei centri urbani.   Lo prevedono due decreti con i quali il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) disciplina le modalità di accesso mediante gare ai fondi, 713 milioni di euro, del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Missione 2, Componente 2, Investimento 4.3) per installare entro fine 2025 almeno 7.500 infrastrutture di ricarica super-rapida sulle strade extraurbane, escluse le autostrade, e 13.755 infrastrutture di ricarica veloci nelle città.   “C’era grande attesa per questi provvedimenti - spiega il Ministro Gilberto Pichetto - che potranno ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 16, 2023, 6:00 am
16/01/2023 - Come si dimostra la data di realizzazione di un immobile? La risposta è fondamentale per capire se si è in presenza di un immobile abusivo o di un fabbricato costruito prima che entrassero in vigore le norme sull’obbligo del permesso di costruire.   Non si tratta di una risposta scontata. Sull’argomento sono sorti diversi contenziosi tra privati e Amministrazioni comunali, conclusi anche in modo diverso tra loro.   Permesso di costruire, la legge del 1967 Prima di entrare nel merito, bisogna ricordare che la Legge 765/1967 ha introdotto alcune modifiche all’articolo 31 della Legge urbanistica (L.1150/1942).   La Legge Urbanistica prevedeva l’obbligo della licenza edilizia (oggi permesso di costruire) solo nei ce...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: January 16, 2023, 6:00 am
16/01/2023 - Nel 2022 sono state pubblicate 2686 gare di progettazione, per un importo pari a 3,5 miliardi di attività tecniche che attiveranno 45 miliardi di lavori. Stando al valore della sola progettazione si parla di 2 miliardi (2,044 milioni) di euro messi in gara nell’intero 2022, il 75% in più del valore messo in gara nel 2021 per le opere ordinarie.   Circa un terzo del valore dei servizi messi in gara passa attraverso gli appalti integrati e molto utilizzato risulta l’accordo quadro. La quota percentuale riservata ai servizi tecnici (3,5 miliardi), rapportata all’importo dei lavori (45 miliardi) è pari al 7,7%, un valore dimezzato rispetto al valore medio rilevato da Eurostat (che prende anche il settore privato) pari al 14,7%, a sua volta molto più basso rispetto ad un Paesi come la Germania (22,9%), la Danimarca (...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 16, 2023, 6:00 am
16/01/2023 - “La riforma del Codice dei contratti pubblici non sembra intervenire sulla necessità di garantire specifiche competenze dei RUP e lascia inalterato il sistema di incentivazione che si è rivelato poco efficace nel corso degli ultimi venti anni”.   È il parere di ASSORUP, associazione nata con lo scopo di migliorare il sistema dei contratti pubblici, trasformando i RUP da funzionari a professionisti degli appalti. Intanto il testo è all'esame del Parlamento. Domani, martedì 17 gennaio, inizierà l'esame in Commissione Ambiente del Senato e mercoledì 18 gennaio sarà il turno dela Commissione Ambiente della Camera. Entrambe le Commissioni dovranno formulare il proprio parere entro l...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 16, 2023, 6:00 am
16/01/2023 - Le fondazioni sono elementi strutturali a contatto con il terreno e sono la prima e più importante parte del cosiddetto “scheletro” dell’edificio, formato altresì da setti in calcestruzzo armato, pilastri, travi o solai a piastra.   L'insieme di questi elementi garantisce la stabilità del fabbricato e per tale motivo, nella loro progettazione è essenziale rispettare i parametri previsti dalle Norme Tecniche delle Costruzioni (NTC).   Le fondazioni possono essere puntuali (plinti), lineari (travi) o bidirezionali (piastra o platea). La loro realizzazione prevede la formazione di uno scavo, che a sua volta causa risalite di umidità, di gas Radon o inquinanti volatili in ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: January 16, 2023, 6:00 am
13/01/2023 - Nel 2023 si continueranno ad utilizzare le detrazioni per l’efficientamento energetico, la messa in sicurezza e la ristrutturazione degli immobili, nonché i bonus per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti.   Anche se la scadenza delle detrazioni non era in dubbio, la  Legge di Bilancio per il 2023 e la legge di conversione del Decreto “Aiuti-quater” hanno introdotto alcune modifiche, che condizionano la fruizione dei bonus.   Superbonus, aliquote differenziate al 110% e 90% Il Superbonus, nato con un’aliquota unica al 110%, dal 2023 subisce delle riduzioni. Nei condomìni, negli immobili unifamiliari e nelle unità immobiliari funzionalmente in...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 13, 2023, 6:00 am
13/01/2023 - Quando si decide di installare un sistema di videosorveglianza in condominio occorre conciliare la sicurezza del condominio con il diritto alla privacy dei condòmini.   Per affrontare questo argomento complesso e non privo di rischi, è fondamentale la condotta professionale del soggetto che in primis si occupa della tutela del diritto alla privacy: l’Amministratore condominiale.   Vediamo come questo tema è stato “messo in pratica” da un giovane Amministratore romano, W. Flavio Solari, che ci aiuterà nella disamina di un caso concreto.   Dottore, può raccontare brevemente ai lettori il caso verificatosi? “Mi sono trovato ad acquisire l’amministrazione di un Condomini...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: NPC - Avvocati e Consulenti
Posted: January 13, 2023, 6:00 am
13/01/2023 - Dal francese jardin d’hiver, dall’inglese winter garden e dal tedesco wintergarten derivano alcune delle moderne declinazioni dei conservatory ottocenteschi: giardini d'inverno, greenhouse, glasshouse, citronnerie, serre bioclimatiche e orangerie.   Esse erano essenzialmente delle strutture in vetro e telai metallici aventi la funzione di ospitare piante ornamentali ed esotiche provenienti da tutto il mondo, agrumi e altre piante da frutto, durante il periodo invernale nelle regioni in cui il clima non consentirebbe la sopravvivenza degli esemplari all'esterno.   Nel tempo, grazie alla loro versatilità, queste strutture si arricchiscono di nuovi significati, passando da mero ricovero per le piante a uno sp...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: January 13, 2023, 6:00 am
13/01/2023 - Quantificare la capacità di un’area periurbana riforestata di migliorare la qualità dell’aria in città, ridurre il fenomeno delle isole di calore e garantire il deflusso delle acque piovane durante eventi meteorologici estremi.   Sono gli obiettivi del progetto europeo AIRFRESH, che vede la partecipazione per l’Italia di ENEA e Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri del Cnr[1], grazie al quale sono stati piantati circa 600 nuovi alberi a Firenze e ad Aix-en-Provence, nel sud-est della Francia.   “Per il progetto, ENEA applicherà un sistema modellistico in grado di valutare le concentrazioni dei principali inquinanti e dei parametri meteorologici nelle città selezionate nelle condizioni di vegetazione attuale e, in seguito, all’introduzione di aree riforestate in prossimità della citt&agrave...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 13, 2023, 6:00 am
13/01/2023 - Con la Legge di Bilancio per il 2023, in vigore dal 1° gennaio, e la legge di conversione del Decreto “Aiuti-quater”, approvata definitivamente ieri, il Superbonus e gli altri bonus edilizi assumono nuovi connotati. In alcuni casi cambiano i beneficiari e le aliquote di detrazione e anche i requisiti per ottenere i bonus diventano più stringenti.   Superbonus in condominio con aliquote variabili dal 110% al 90% In generale, l’aliquota di detrazione del Superbonus nel 2023 scende dal 110% al 90% per tutti gli immobili. Ci sono però alcune eccezioni.   Continuano a fruire dell’aliquota al 110% i condomìni se: - l’assemblea ha deliberato i lavori entro ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 13, 2023, 6:00 am
12/01/2023 - La cessione dei crediti collegati ai bonus edilizi si sbloccherà? È questa la domanda che si pongono molti proprietari che vorrebbero avviare i lavori, così come i professionisti e le imprese del settore edile.   Da una parte il mercato è andato in corto circuito per l’alto numero di richieste di cessione. Le banche e gli istituti di credito hanno esaurito i plafond disponibili, così che molti proprietari, professionisti ed imprese non riescono a smaltire i crediti maturati o acquistati.   Dall’altra parte, gli istituti che hanno ancora la possibilità di acquistare i crediti temono i sequestri cui andrebbero incontro se i crediti risultassero falsi.   I sequestri sono disposti anche se la banca ha acquista...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 12, 2023, 6:00 am
12/01/2023 - A fine dicembre 2022 gli investimenti per i lavori di efficientamento energetico agevolati dal superbonus hanno generato detrazioni a carico dello Stato per 68,7 miliardi di euro. A fine novembre 2022 tali oneri avevano raggiunto i 64 miliardi di euro, a fine ottobre 2002 erano quasi 55 miliardi.   I dati arrivano dal report mensile di Enea sull’utilizzo del superbonus 110%, aggiornato al meso scorso.   Il totale degli investimenti è ripartito in 28,7 miliardi di euro per i condomìni (a fronte di 26 miliardi a fine novembre), circa 23,7 miliardi per gli edifici unifamiliari (erano 22,4 miliardi un mese prima) e quasi 10 miliardi per le unità immobiliari funzionalmente indipendenti (erano 9,5 miliardi a fine novembre). Gli oneri per ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 12, 2023, 6:00 am
12/01/2023 - Dai 16.000 euro del 2021 ai 10.000 del 2022 per poi scendere a quota 8.000 nel 2023. È il tetto di spesa del bonus mobili, modificato ogni anno, da tenere ben presente quando si intende portare in detrazione il 50% delle spese per arredi ed elettrodomestici, soprattutto se gli acquisti vengono fatti in anni diversi.   Un contribuente si è rivolto all’Agenzia delle entrate per spiegare il suo caso. A maggio 2021 ha realizzato un intervento di ristrutturazione edilizia che gli ha permesso di accedere al bonus mobili per una spesa di 9.620 euro, portati in detrazione nella dichiarazione dei redditi dell’anno 2021. Nel 2022 ha fatto un ulteriore acquisto di mobili per un importo di 4.050 euro (quindi 13.670 euro in totale).   Nel 2021 il tetto di spesa, come detto, era di 16.000 euro; nel 2022 l’importo ammesso in detrazione è stato ridotto a 10.00...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 12, 2023, 6:00 am
11/01/2023 - Il cemento portland ordinario (OPC) è una componente chiave del calcestruzzo, il materiale da costruzione più diffuso al mondo, ma la sua produzione ha conseguenze gravi sull’ambiente. Si stima che l’industria cementiera sia responsabile della produzione di quasi un decimo delle emissioni globali di CO2.   Le attuali strategie per ridurre questo impatto sono insufficienti poiché la domanda continua a crescere. Una strada percorribile per ridurre il carbon footprint del cemento è quella di migliorare la longevità e durabilità del materiale.   Esempi virtuosi in tal senso sono abbondantemente presenti nella nostra nazione. Le architetture dell&...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: January 11, 2023, 6:00 am
11/01/2023 - La Legge di Bilancio 2023 ha elevato da 65mila a 85mila euro il tetto di ricavi/compensi entro il quale i professionisti possono scegliere di aderire al regime fiscale forfetario che prevede una tassazione sostitutiva con aliquota del 15%.   La stessa Legge ha introdotto la norma per cui, al superamento dei 100mila euro di ricavi/compensi, si esce dal regime agevolato immediatamente, nello stesso anno in cui la soglia viene superata, senza aspettare il successivo periodo d’imposta, come era invece previsto precedentemente.   L’Agenzia delle Entrate illustra nei dettagli tutti requisiti e le caratteristiche del regime forfetario.   Flat tax del 15%, in vigore il nuovo tetto di 85mila euro La Legge di Bilancio 2023 modifica la disciplina del regime forfetario per i contribuenti persone fisiche esercenti attività d’impresa, arti o professioni, introdotta dalla Legge di St...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 11, 2023, 6:00 am
11/01/2023 - Il 2023 si apre con nuovi obblighi a carico di chi intraprende lavori agevolati con i bonus edilizi. Dal 1° gennaio è infatti in vigore l’obbligo di qualificazione Soa per le imprese chiamate a lavorare nei cantieri incentivati.   L’obbligo riguarda i lavori di importo superiore a 516mila euro e prevede due step successivi: un periodo transitorio fino al 30 giugno e l'entrata in vigore definitiva a partire dal 1° luglio. In generale, l’obiettivo della misura è aumentare i controlli antifrode, facendo lavorare solo imprese considerate affidabili.   Bonus edilizi, Soa per lavori sopra i 516mila euro Il Decreto “Ucraina” - “Taglia bollette” - “Energia” (DL 21/2022 convertito nella Legge 51/2022) ha introdotto l&...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 11, 2023, 6:00 am
11/01/2023 - Il vicino può opporsi alla sopraelevazione di un edificio se ritiene che la sua privacy possa essere danneggiata?   In teoria sì, a condizione di dimostrare l’effettivo danno subìto. Ma nei centri storici la pratica potrebbe essere diversa.   Il Tar Emilia Romagna, con la sentenza 332/2022, ha fornito una spiegazione sul concetto di “vicinitas” e sulla sua applicazione concreta nei centri storici, che presentano un tessuto edilizio differente rispetto alle altre zone.   Sopraelevazione, demolizione e ricostruzione nel centro storico, il caso Il caso esaminato riguarda la realizzazione di un ascensore in un condominio situato nel centro storico. Il vicino ha presentato ricorso per chiedere l’acc...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: January 11, 2023, 6:00 am
10/01/2023 - Più tempo per aggiudicare i lavori di messa in sicurezza, riqualificazione e costruzione di asili nido e scuole dell’infanzia e per l’adeguamento antincendio. Lo prevede il Decreto “Milleproroghe” (DL 198/2022) pubblicato a fine anno.   Asili nido e scuole dell’infanzia Il decreto ha spostato dal 31 marzo 2023 al 31 maggio 2023 il termine per l’aggiudicazione degli interventi di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione e costruzione di edifici di proprietà dei Comuni, destinati ad asili nido e scuole dell’infanzia rientranti nel PNRR.   Si tratta del programma per il quale la Legge di Bilancio per il 2020 ha istituito, presso il Ministero dell’Interno, un Fondo con una dotazione di 2,5 miliardi di euro.   D...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 10, 2023, 6:00 am
10/01/2023 - 4 gare del valore di quasi 209 milioni di euro per la valorizzazione del patrimonio culturale e la riqualificazione di grandi attrattori e luoghi della cultura dislocati su tutto il territorio nazionale. Le ha bandite Invitalia per conto del Ministero della Cultura, con l’obiettivo di concludere Accordi Quadro multilaterali.    La Reggia di Caserta, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, Palazzo Barberini, Appia Regina Viarum, la Biblioteca Europea di Informazione e Cultura di Milano sono solo alcuni dei 34 interventi ritenuti strategici e inseriti nel Piano Sviluppo e Coesione - PSC 2014-2020 e nel “Piano di investimenti strategici sui siti del patrimonio culturale, edifici e aree naturali” previsto dal Piano Nazionale per gli investi...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: January 10, 2023, 6:00 am
10/01/2023 - 10 miliardi di euro in più contro il caro materiali e nuovo aggiornamento infra-annuale dei prezzari regionali per bandire gare adeguate all’incremento dei prezzi anche nel 2023. Sono alcune delle misure previste dalla Legge di Bilancio per il 2023.   Fondo opere indifferibili, 10 miliardi in più Il Fondo per l’avvio delle opere indifferibili, cui le Amministrazioni centrali e gli Enti locali possono accedere per bandire gare con prezzi aggiornati ai rincari, è stato incrementato con 10 miliardi di euro. La dotazione è pari a 500 milioni di euro per l'anno 2023, 1.000 milioni di euro per il 2024, 2.000 milioni di euro per l'anno 2025, 3.000 milioni di euro per l'anno 2026 e di 3.500 milioni di euro ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 10, 2023, 6:00 am
09/01/2023 - Approvata in via definitiva la Legge di Bilancio, la principale misura economica dell’anno che definisce le modifiche alla spesa pubblica nel 2023: per un totale di 35 miliardi di euro, la maggior parte delle risorse servirà a contenere gli effetti dei rincari dell’energia, ma numerose sono anche le disposizioni in materia di ambiente, territorio e infrastrutture, dettate dagli obiettivi di sviluppo infrastrutturale, da ripartire tra le macro-aree territoriali del Paese e in funzione di indicatori finalizzati a misurare i criteri di rendimento.   Sono infatti previste nuove risorse per la manutenzione straordinaria di rete ferroviaria e alta velocità, per il finanziamento del trasporto rapido di massa e la realizzazion...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Simona Ricchio - ricercatrice Nomisma
Posted: January 9, 2023, 6:00 am
09/01/2023 - Il bonus 75% per la rimozione delle barriere architettoniche guadagna tre anni in più. La Legge di Bilancio per il 2023 ha prorogato l’agevolazione al 31 dicembre 2025 e modificato le regole per l’approvazione dei lavori.   Bonus 75% prorogato al 31 dicembre 2025 Il bonus 75% per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici esistenti sarà in vigore fino al 31 dicembre 2025.   Non cambiano i beneficiari, che possono essere indistintamente persone fisiche, condomìni o imprese.   La detrazione viene ripartita in 5 rate annuali di pari importo ed è calcolata  su un tetto di spesa fino a: - 50mila euro per gli edifici unifamiliari o per le unità immobiliari, funzionalmente indipendenti, situate all’interno di edifici plurifamiliari che...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 9, 2023, 6:00 am
04/01/2023 - Quando si ristruttura un immobile, ci sono delle regole da rispettare per ottenere le detrazioni fiscali. In particolare, se i lavori non sono eseguiti dal proprietario, bisogna fare attenzione alla data del contratto con cui il committente dei lavori è entrato in possesso dell’immobile.   Bonus ristrutturazioni e immobile in comodato d’uso Un contribuente ha sottoposto un quesito alla posta di Fisco Oggi.   “Può il comodatario di un immobile usufruire delle detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia se il contratto di comodato è registrato dopo l’inizio dei lavori ma prima del pagamento delle spese?”   Bonus ristrutturazioni e data del contratto di comodato L’Agenzia delle Entrate ha dato risposta negativa.   L’Agenzia ha spiegato in primo luogo che la detrazione per la realizzazione degli inte...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: January 4, 2023, 6:00 am
04/01/2023 - Un edificio che ha ottenuto il certificato di agibilità, ma su cui sono state realizzate opere senza titolo abilitativo, può ritenersi al riparo dall’ordine di demolizione?   Il certificato di agibilità, rilasciato dal Comune con la formula “vista la completezza e la regolarità della documentazione richiesta”, può presupporre la regolarità delle opere edilizie?   Su questo tema si è pronunciato il Consiglio di Stato, che con la sentenza 10340/2022 ha fornito una panoramica sulle differenze tra il certificato di agibilità e l’ordine di demolizione.   Abusi edilizi, agibilità e demolizione: il caso Il caso riguarda il responsabile di alcune opere realizzate senza alcun titolo abili...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: January 4, 2023, 6:00 am
30/12/2022 - Sale da 65.000 a 85.000 euro il limite massimo di ricavi o compensi entro il quale lavoratori autonomi e professionisti possono optare per il regime forfetario e applicare l’imposta sostitutiva del 15%, la cosiddetta flat tax.   Lo prevede la Legge di Bilancio 2023. Secondo le stime del Ministero dell’Economia e delle Finanze, la platea dei beneficiari supererà di poco le 100mila persone.   La stessa Legge di Bilancio dispone che il regime forfetario cessa di avere applicazione dall’anno stesso in cui i ricavi o i compensi percepiti sono superiori a 100.000 euro. In quest’ultimo caso è dovuta l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) a partire dalle operazioni effettuate che comportano il superamento del predetto limite.   Questa causa di cess...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 30, 2022, 6:00 am
30/12/2022 - Con l’approvazione della Legge di Bilancio si delinea il superbonus 2023, che vedrà completata la propria nuova fisionomia entro le prossime due settimane, con la conversione in legge del DL Aiuti quater.   Il DL Aiuti quater, e la relativa legge di conversione, prevedono che dal 2023 la detrazione scenderà al 90% sia per i condomìni che per gli edifici da 2 a 4 unità immobiliari con unico proprietario o in comproprietà tra più soggetti.   Ci sono però regole differenziate, introdotte dalla Legge di Bilancio 2023 (Legge 197 del 29 dicembre 2022, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo stesso giorno dell'approvazione), che in qualche caso consentiranno di ottenere il superbonus 11...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 30, 2022, 6:00 am
30/12/2022 - Nel 2023 il tetto di spesa del bonus mobili sarà di 8.000 euro. La modifica più favorevole è stata decisa nelle Legge di Bilancio 2023, approvata ieri dal Parlamento e pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo stesso giorno.   L’agevolazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti, destinati all’arredo di un immobile abitativo ristrutturato, sarà operativa fino al 31 dicembre 2024, con una percentuale di detrazione confermata al 50% delle spese sostenute.   Il tetto di spesa su cui calcolare la detrazione è cambiato più volte: nel 2022 è stato fissato a 10.000 euro e, secondo la normativa finora vigente, sarebbe sceso a 5.000 euro nel 2023 e nel 2024. Con la Legge di Bilan...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 30, 2022, 6:00 am
28/12/2022 - In questo articolo parleremo dei sottosistemi di emissione e regolazione degli impianti di riscaldamento idronici, ovvero quelli che utilizzano l’acqua come fluido termo-vettore tra la generazione e l’emissione.   Vedremo quindi di fare una panoramica sulle principali caratteristiche dei terminali di emissione, illustrandone vantaggi e svantaggi e cercando di capire quali sono le strategie di regolazione e controllo più efficaci al fine di garantire il comfort e massimizzare l’efficienza.   Iniziamo con il classificare i terminali di emissione a seconda del principio fisico attraverso cui trasmettono calore all’ambiente. Esistono essenzialmente tre macro-famiglie: - I terminali “statici”: radiatori, piastre radianti, tubi alettati. - I terminali “ventilati”: aerotermi e ventilconvettori. - I terminali “radianti&rdq...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Roberto Nidasio - CTI Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente
Posted: December 28, 2022, 6:00 am
23/12/2022 - Dal 2023 il Superbonus cambia pelle. Per effetto del Decreto “Aiuti-quater” e della Legge di Bilancio per il 2023 l’aliquota della detrazione non sarà più unica, al 110%, ma in molti casi scenderà al 90%. Vengono introdotte una serie di condizioni, da rispettare per ottenere l’agevolazione, e i passaggi della cessione del credito salgono da 4 a 5.   Non cambiano invece i beneficiari della detrazione e gli interventi agevolati, che continuano ad essere distinti in trainati e trainanti, devono comportare il miglioramento energetico e/o sismico dell’edificio e possono essere realizzati anche con demolizione e ricostruzione.   Condomìni e edifici fino a 4 unità imm...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 23, 2022, 6:00 am
23/12/2022 - Negli ultimi decenni, di pari passo all’aumento della popolazione, si è assistito ad un crescente processo di deruralizzazione e conseguente aumento dello spazio urbano. L’ambiente antropizzato è un ecosistema fatto di organismi viventi (parte biotica) e non viventi (parte abiotica) che sono inseparabilmente correlati ed interagiscono gli uni con gli altri.   La disciplina che studia queste relazioni è l’ecologia urbana, un campo dell’ecologia che mira a studiare l'ambiente e i sistemi naturali all'interno delle aree urbane, valutando le interazioni tra piante, animali ed esseri umani.   Alberi, ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 23, 2022, 6:00 am
23/12/2022 - L’Agenzia del Demanio ha pubblicato un accorso quadro per la ricerca di professionisti del settore a cui affidare i servizi di ingegneria e architettura per la progettazione dei lavori di manutenzione sugli immobili statali.   Si tratta - spiega l’Agenzia - di una modalità innovativa di selezione che permetterà di ridurre i tempi di realizzazione degli interventi edilizi.   I servizi di progettazione saranno infatti affidati ad operatori del settore, selezionati preventivamente in base a requisiti di comprovata professionalità al fine di garantire la massima attenzione alla qualità della progettazione, da restituirsi in BIM, e al rispetto dei Criteri Ambientali Minimi (CAM).   La procedura per la quale è stato stimato un fabbisogno potenziale di progettazioni attivabili di valore complessivo di 38,4 milioni di euro, è st...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 23, 2022, 6:00 am
23/12/2022 - Prima la pandemia, poi il boom dei bonus edilizi, infine la guerra in Ucraina. Gli eventi, più o meno epocali, degli ultimi tre anni hanno determinato aumenti crescenti e rapidi dei prezzi delle materie prime e, di conseguenza, dei prodotti industriali.   Il settore dell’edilizia ha risentito moltissimo di questi rialzi continui, costringendo le aziende di produzione a rilasciare anche 2 aggiornamenti prezzi al mese dei loro prodotti.   Ma cosa significa nella pratica? Significa compilare campi, impaginare tabelle e creare file da trasmettere alle rivendite. I listini sono eterogenei, realizzati con criteri differenti e in diversi formati, difficili da aggiornare.   Tutto questo è il passato. E il cambiamento arriva con DPrice, il nuovo standard per la digitali...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 23, 2022, 6:00 am
23/12/2022 - Molte persone si chiedono se valga realmente la pena investire i propri soldi per avere un impianto davvero performante solo in alcuni mesi dell’anno. Per un impianto fotovoltaico, inverno ed estate sicuramente non si equivalgono, ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare, anche la stagione invernale ha i suoi vantaggi.   Uno degli aspetti principali che concorre alla performance di un impianto fotovoltaico è la presenza di luce solare. Allo stesso tempo, risulta necessario tenere in considerazione un altro fattore stagionale specifico: la temperatura.   È innegabile che un impianto fotovoltaico in inverno goda di meno luce solare, sia per la contrazione delle giornate sia per una maggiore presenza di fenomeni atmosferici che infl...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Andrea Zanotti - Ceo/Founder Zanotti Energy Group
Posted: December 23, 2022, 6:00 am
22/12/2022 - Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha pubblicato i nuovi template per la compilazione della parte I e II del Modello Unico per gli impianti fotovoltaici fino a 200 kW e della parte I e II del Modello Unico per gli impianti di microcogenerazione FER e CAR fino a 50 kWe.   I nuovi template - previsti rispettivamente dal DM 297 del 2 agosto 2022 e dal DM 16 marzo 2017 - potranno essere utilizzati a decorrere dal 1° febbraio 2023, come previsto dalla delibera ARERA 674/2022/R/eel.   In particolare, il Modello Unico per gli impianti fotovoltaici consentirà: - la connessione degli impianti fotovoltaici fino a 200 kW presso clienti finali già dotati di punti di prelievo attivi e che non condividono il punto di connessione esistente con altri impianti di prod...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 22, 2022, 6:00 am
22/12/2022 - Sono 242 i progetti di valorizzazione dei beni confiscati alle mafie finanziati con 249,5 milioni di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Altri 165 progetti sono risultati idonei ma non finanziati, per un totale di 528 progetti candidati.   L’Agenzia per la coesione territoriale ha pubblicato le graduatorie relative all’Avviso pubblico da 250 milioni di euro per la selezione di proposte progettuali per la riqualificazione di intere aree e la valorizzazione di beni confiscati alle mafie a beneficio della collettività e delle nuove generazioni, da realizzarsi nelle 8 Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia).   L’Avviso prevedeva criteri premiali, in particolare per la valorizzazione con...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 22, 2022, 6:00 am
23/12/2022 - Prestiti alle imprese di costruzione in difficoltà, con crediti bloccati nel proprio cassetto fiscale, ma senza liquidità, e un passaggio in più per la cessione del credito.   Sono le soluzioni individuate dal ddl di conversione del Decreto Aiuti-quater, approvato ieri con voto di fiducia dal Senato e trasmesso alla Camera, dove deve affrontare l’approvazione finale.   Cessione dei crediti, le garanzie SACE È previsto che SACE (SpA controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze che fornisce garanzie finanziarie per l’accesso al credito delle aziende) possa offrire alle banche garanzie sui finanziamenti alle imprese di costruzione che, impegnate negli interventi agevolati con il Superbonus, si sono trovate in&nbs...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 22, 2022, 6:00 am
21/12/2022 - Via libera alla riapertura fino al 31 dicembre 2022 del termine entro cui i condomìni possono presentare la Cilas e continuare a fruire dell’aliquota del 110% sul superbonus. A condizione, però, che le delibere assembleari di approvazione dei lavori siano state approvate entro il 18 novembre 2022.   Lo prevede un emendamento alla Legge di Bilancio 2023 approvato dalla commissione Bilancio della Camera.   Superbonus, Cilas prorogata al 31 dicembre 2022 L’emendamento approvato prevede che sia riaperto fino al 31 dicembre 2022 il termine (scaduto il 25 novembre 2022 per effetto del DL Aiuti quater), per la presentazione della Cilas da parte dei condomìni per poter continuare a fruire dell’aliquota del 110% sul superbonus. C’è però una condizione fondamentale legata alla data della delibera condominiale: potr...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 21, 2022, 6:00 am
21/12/2022 - Agevolazioni in arrivo per l’acquisto di case efficienti dal punto di vista energetico. Un emendamento del Governo al disegno di legge di Bilancio per il 2023, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera, riporta in vita le detrazioni degli anni 2016 e 2017 per chi compra un immobile ad uso abitativo direttamente dall’impresa di costruzione o ristrutturazione.   Case in classe A e B, detrazione 50% dell’Iva sull’acquisto Il Governo punta a reintrodurre la detrazione Irpef pari al 50% dell’Iva pagata da chi acquista case in classe energetica a o B dall’impresa di costruzione o ristrutturazione.   L’agevolazione sarà valida per gli acquisti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023.   La detrazione sarà ripartita...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 21, 2022, 6:00 am
21/12/2022 - Buone notizie per il bonus mobili. La detrazione nel 2023 sarà meno favorevole rispetto ad oggi, ma un emendamento al disegno di legge di bilancio per il 2023, approvato in Commissione Bilancio della Camera, ridimensiona il peggioramento atteso, fissando a 8mila euro il tetto di spesa.   Bonus mobili con tetto di spesa a 8mila euro Il bonus mobili, lo ricordiamo, è una detrazione del 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti, destinati all’arredo di un immobile abitativo ristrutturato.   La detrazione sarà operativa fino al 31 dicembre 2024. Il tetto di spesa su cui calcolare la detrazione è cambiato più volte: nel 2022 è stato fissato a 10mila euro e, secondo la normat...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 21, 2022, 6:00 am
21/12/2022 - Il Superbonus ha inciso in maniera determinante sulla crescita del PIL nazionale, incrementato l’occupazione diretta e indiretta nel settore edile e giocato un ruolo chiave nella riqualificazione ed efficientamento del vasto e datato patrimonio immobiliare italiano.   È quanto emerge dalla Ricerca “L’impatto del 110% sul sistema economico nazionale, laziale e romano”, realizzata dal Cresme per Ance Roma - ACER su elaborazione di dati Enea e Istat e presentata ieri.   Nel Lazio, in particolare, al 31 ottobre 2022 sono stati avviati 28.229 cantieri per 5,080 miliardi di euro. Dei cantieri aperti nella regione, ben il 66% si trova a Roma e provincia: soltanto in quest’area sono stati attivati 13.835 cantieri per un importo complessivo di 3,359 miliardi di euro.   “Gli incentivi fiscali attivati con il Superbonus - ha...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 21, 2022, 6:00 am
21/12/2022 - Lana di roccia, vetro cellulare, polistirolo (EPS), poliuretano espanso, aerogel, sono solo alcuni dei pannelli isolanti disponibili in commercio. La scelta di un materiale piuttosto che di un altro dipende da tanti fattori che devono essere sapientemente valutati in fase di progettazione.   Un’esigenza che spesso sorge in edilizia è quella di contenere al massimo lo spessore dell'isolante, in questo caso una soluzione capace far risparmiare spazio garantendo allo stesso ottime prestazioni è rappresentata dalle resine fenoliche espanse (PF Phenolic foam), dette anche schiume fenoliche.   Pannelli isolanti in resina fenolica espansa: composizione Le resine fenoliche espanse sono otte...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 21, 2022, 6:00 am
21/12/2022 - Sebbene l’iter per l’approvazione definitiva del Codice dei Contratti - approvato venerdì scorso, in esame preliminare, dal Consiglio dei Ministri - sia articolato e preveda ulteriori passaggi, la lettura del documento ha suscitato parecchie perplessità nel mondo delle professioni.   Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) ritiene che la qualità dell’opera da realizzare sia considerata un aspetto secondario e marginale; secondo Fondazione Inarcassa, il testo rischia di pregiudicare l’attuazione del PNRR; per OICE è un grave errore rinunciare alla centralità del progetto, con rischio di aumenti dei costi e dei ritardi.   Alle critiche si unisce il Consiglio Nazionale degli Ingegneri: “è sicuramente condivisibile il fatto che questo nuovo testo punti alla semplificazione - af...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 21, 2022, 6:00 am
20/12/2022 - Per aggiudicare un appalto pubblico un comune può avvalersi di una centrale di committenza costituita nella forma di associazione, unione, consorzio o anche di convenzione tra enti locali senza che questa sia dotata di personalità giuridica.   Lo ha stabilito l’Anac in una nota 13 dicembre 2022 del presidente Giuseppe Busia, in seguito alla richiesta di parere del comune di Cernusco sul Naviglio.   Nel caso in esame, il comune lombardo aveva chiesto all’Autorità di sapere se fosse corretto avvalersi della centrale unica di committenza appositamente costituita dal Comune di Cernusco sul Naviglio - Comune di Bussero prescindendo dall’acquisizione della personalità giuridica per procedere all’indizione di gare riguardanti i finanziamenti PNRR.   Codice Appalti, TUEL e Decreto PNRR Anac, dunque, autorizza la stessa Centrale Unica ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 20, 2022, 6:00 am
20/12/2022 - Garanzie pubbliche per trasformare in liquidità i crediti fiscali, nuove chance di cessione per le imprese che li hanno acquisiti, proroga, con limiti, della scadenza per il superbonus al 110% per i condomìni e allungamento dei termini per il bonus barriere architettoniche. Su queste importanti questioni il Governo Meloni sta cercando di trovare soluzioni normative e, soprattutto, di farlo in tempi brevi.   Superbonus, prestiti garantiti da Sace e più cessioni Prende forma la strategia del Governo per dare una spinta al mercato delle cessioni dei crediti derivanti dai bonus edilizi. Dopo giorni (e notti) di dibattito anche acceso tra le forse polit...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 20, 2022, 6:00 am
20/12/2022 - Il sismabonus acquisti con aliquota al 110% è ancora fruibile fino al 31 dicembre 2022 a condizione che la fattura relativa al pagamento degli acconti a seguito della stipula del contratto preliminare, in cui sia espressamente indicato che l’impresa venditrice ha praticato lo sconto in fattura, sia stata emessa entro il 30 giugno 2022.   La norma istitutiva del bonus prevede, infatti, che al 30 giugno 2022, l’acquirente/beneficiario del Superbonus debba aver versato gli acconti. Nel caso dello sconto in fattura questa condizione si può ritenere soddisfatta, anziché con l’effettivo pagamento, con l’emissione della fattura con l’apposita dicitura da parte del fornitore, momento in cui ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 20, 2022, 6:00 am
19/12/2022 - Gli intonaci speciali sono dei premiscelati in cui alla composizione sono aggiunti degli additivi che hanno la capacità di creare un prodotto con prestazioni specifiche. Tra questi vi sono gli intonaci termoisolanti che contribuiscono al miglioramento della prestazione energetica dell’edificio attraverso la coibentazione termica.   Gli additivi, con proprietà isolanti, aggiunti al composto dell’intonaco possono essere per esempio: sughero, argilla, perlite, silice, polistirolo espanso.   La norma di riferimento è la UNI EN 998-1 “Malte per intonaci interni ed esterni”, secondo la quale, un intonaco termoisolante è “una malta a prestazione garantita con proprietà isolanti ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rosa di Gregorio
Posted: December 19, 2022, 6:00 am
20/12/2022 - Non si sono fatte attendere le reazioni ai contenuti del nuovo Codice Appalti, approvato venerdì dal Consiglio dei Ministri.   Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) ritiene che la qualità dell’opera da realizzare sia considerata un aspetto secondario e marginale; secondo Fondazione Inarcassa, il testo rischia di pregiudicare l’attuazione del PNRR; per OICE è un grave errore rinunciare alla centralità del progetto, con rischio di aumenti dei costi e dei ritardi; più positiva Filca-Cisl che, soddisfatta per l’approvazione in Consiglio dei Ministri, prepara interventi per migliorare il testo.   Codice Appalti, in secondo piano la qualità del progetto ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 19, 2022, 6:00 am
19/12/2022 - Pubblicata l’ultima tranche del 2022 dei bandi pubblici per affidare in concessione/locazione di valorizzazione   L’Agenzia del Demanio ha pubblicato l’ultima tranche del 2022 dei bandi pubblici per affidare in concessione/locazione di valorizzazione immobili del patrimonio dello Stato non più utilizzati, scelti per essere avviati a nuovi usi economici connessi ad attività sociali, culturali, di tutela ambientale, turismo lento e mobilità dolce.   Queste nuove opportunità di riuso e rigenerazione di immobili dello Stato sono inserite nell’ambito del progetto Valore Paese Italia, il programma promosso dall’Agenzia del Demanio, dal MiC, da ENIT e da Difesa Servizi SpA, in stretta collaborazione con altri Ministeri e partner istituzionali.   Attraverso procedure pubbliche, i beni saranno affidati a sogg...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 19, 2022, 6:00 am
19/12/2022 - Annoso è il dibattito formatosi in Dottrina e Giurisprudenza relativamente alla questione balconi e ripartizione delle spese in Condominio.   Innanzitutto, è opportuno specificare che quanto di seguito verrà riportato è inerente a ciò che attiene i balconi, intesi quale struttura sviluppata in lunghezza, del tutto lontani dalla definizione di terrazze.   Alla base dell’elaborazione formatasi in diritto la distinzione, in tema Condominiale, tra parti comuni e parti private: difatti, nucleo della disamina, l’interrogativo se il balcone è da considerarsi quale bene privato del singolo proprietario o, invece ed in parte, anche bene comune.   Peculiarità de facto consta che i balconi sono da considerarsi ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: NPC - Avvocati e Consulenti
Posted: December 19, 2022, 6:00 am
16/12/2022 - Dall’indagine sui consumi energetici delle famiglie, realizzata da ISTAT nel 2021, è emerso che il metano è la fonte di alimentazione più utilizzata negli impianti, centralizzati o autonomi, di riscaldamento, l’81,9% del totale. A seguire ci sono le altre fonti come GPL, gasolio, energia elettrica, energia solare e biomasse.    Fonte: Istat, Consumi energetici delle famiglie, Anno 2021 Puntando l’attenzione sulle biomasse, si evince che ad esse si ricorre prevalentemente agli apparecchi singoli fissi come camini e stufe. Questo dato conferma la tendenza che vede negli ultimi 10 anni un aumento dell’utilizzo delle biomasse legnose in ambito domestico.    Cosa sono le biomasse legnose Le biomasse sono materiali d...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 16, 2022, 6:00 am
16/12/2022 - Il 6 agosto 2022 in Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Decreto del 23 giugno 2022 “Criteri ambientali minimi per l’affidamento del servizio di progettazione di interventi edilizi, per l’affidamento dei lavori per interventi edilizi e per l’affidamento congiunto di progettazione e lavori per interventi edilizi”.   Il decreto CAM (Criteri Ambientali Minimi) Edilizia è entrato in vigore il 4 dicembre 2022.   Questo nuovo decreto sostituisce il precedente decreto del 11 ottobre 2017, in ragione del progresso tecnologico e dell’evoluzione della normativa ambientale e dei mercati di riferimento, che consentono di migliorare i requisiti di qualità ambientale degli edifici acquisiti o ristrutturat...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Chiara Scrosati - Resp. Laboratorio acustica ITC-CNR
Posted: December 16, 2022, 6:00 am
16/12/2022 - Restaurare e migliorare la qualità e la sicurezza di 293 siti ed edifici religiosi appartenenti al patrimonio culturale del Fondo edifici di culto (FEC), tra cui la Basilica di S. Domenico a Bologna, il Chiostro maiolicato di S. Chiara a Napoli o, ancora, la Basilica di S. Maria Novella a Firenze e altre importanti Chiese dislocate su tutto il territorio nazionale.   È l’obiettivo delle due procedure di gara per Accordi Quadro, del valore di 257 milioni di euro, pubblicate da Invitalia, in esecuzione delle determinazioni della Direzione centrale degli affari dei culti e per l’amministrazione del Fondo edifici di culto del Ministero dell’Interno.   I bandi attuano la Misura PNRR “Sicurezza sismica nei luoghi di culto, restauro del patrimonio FEC e siti d...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 16, 2022, 6:00 am
16/12/2022 - Quotidianamente i 12.000 rivenditori italiani di prodotti edili consultano i listini-prezzi di centinaia di aziende, sfogliano tabelle e scorrono pdf eterogenei e non confrontabili. Niente di più lento, inefficiente, a costante rischio di errore. In un mondo ormai orientato alla digitalizzazione, questo è il passato.   E infatti c’è chi sta già sperimentando il sistema che sta rivoluzionando il settore: DPrice, lo standard per la digitalizzazione e distribuzione dei listini edili, che guida la transizione digitale dell’edilizia, lanciato da Edilportale, Archiseller e Sercomated.   Mettiamo a confronto le due situazioni, senza e con DPrice.   Senza DPrice, un rivenditore riceve periodici aggiornamenti di listino, in formato differenti,...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 16, 2022, 6:00 am
16/12/2022 - Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera preliminare al nuovo Codice dei contratti pubblici. La riunione si è svolta dalle 13.00 alle 14.00 di oggi.   Nella conferenza stampa tenutasi al temine della riunione, il Vicepresidente del Consiglio e Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini, ha illustrato in breve le novità: “il nuovo Codice creerà più lavoro, taglierà la burocrazia, faciliterà il lavoro delle PMI e dei Comuni, soprattutto dei più piccoli”.   “Il Consiglio di Stato - ha aggiunto Salvini - ha dato spunti importanti: innalzamento del tetto degli appalti che si potranno assegnare con affidamenti diretti (che costituiscono l’80% degli appalti); la reintroduzione...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 16, 2022, 6:00 am
16/12/2022 - È di ieri sera il cambio di direzione sulla proroga al 31 dicembre 2022 della scadenza per i condomìni per presentare la Cilas e continuare a fruire del superbonus al 110%: da mercoledì pomeriggio questa ipotesi sembrava definitivamente tramontata; ieri sera invece è tornata in pista come emendamento alla Legge di Bilancio.   “Nelle ultime ore - ha spiegato all’Ansa Guido Quintino Liris (FdI), relatore del della legge di conversione del DL Aiuti quater - è emersa una problematica tecnica che può essere aggirata inserendola in manovra”. “C’è una grossa apertura in questa direzione” da parte del Governo - ha aggiunto.   E ieri sera, il Ministro dell’Economia Gianca...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 16, 2022, 6:00 am
15/12/2022 - Sono allo studio modifiche all’articolo 9 del Decreto Aiuti Quater per consentire una maggiore circolazione dei crediti tra gli intermediari qualificati e che garantiranno dei prestiti ponte per le imprese edili in possesso di tali crediti.   Così ieri pomeriggio il Ministro dell’economia Giancarlo Giorgetti, rispondendo al question time alla Camera, ha spiegato la soluzione che il Governo sta mettendo a punto per dare liquidità alle imprese che hanno acquisito i crediti fiscali relativi ai bonus edilizi ma non hanno trovato un soggetto al quale cederli.   “I dati al momento in possesso dell’Agenzia, per il periodo ottobre 2020-novembre 2022, mostrano che l’ammontare dei crediti è pari complessivamente a 99,4 miliardi ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 15, 2022, 6:00 am
15/12/2022 - Sono 23,7 miliardi di euro gli investimenti attivati nel 2021 per effetto dei meccanismi di detrazione fiscale, di cui 7,5 con l’ecobonus e 16,2 con il superecobonus 110%.   Sono alcuni dei dati che emergono dall’11° ‘Rapporto annuale sull’efficienza energetica’ e dal 13° ‘Rapporto annuale sulle detrazioni fiscali per interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti di energia rinnovabili negli edifici esistenti’, elaborati dall’ENEA e presentati ieri presso la sede del CNEL a Roma.   “La volatilità del mercato energetico e gli eventi geopolitici degli ultimi due anni hanno evidenziato le vulnerabilità dell’attuale mix energetico e posto in discussione la sicurezza energetica. In questo contesto, l’efficienza energetica, assieme alle rinnovabili e ai gas rinnovabili ( biometano e idrogeno), rappresenta un fattore c...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 15, 2022, 6:00 am
15/12/2022 - È stato pubblicato ieri dall’ANAS il quinto e ultimo bando di gara per la progettazione dei servizi per le attività di rilievo delle opere e modellazione BIM, per la realizzazione del “gemello digitale”.   Il bando, da 45 milioni di euro, completa il piano di gare per lo sviluppo del monitoraggio tramite sensori di mille ponti e viadotti lungo la rete Anas, del Programma Structural Health Monitoring (SHM).   L’appalto, suddiviso in sei lotti sulla base delle Strutture Territoriali Anas, sarà così ripartito:    - 9 milioni di euro verranno attribuiti al lotto 1 (Strutture Territoriali di Piemonte e Valle d’Aosta, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia);  - 10 milioni di euro al lotto 2 (Strutture Territoriali di Liguria, Toscana, Marche, Umbria);  - 8 milioni di euro al lott...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 15, 2022, 6:00 am
15/12/2022 - Il conflitto in Ucraina ha aggravato una crisi sui prezzi dell’energia che era già partita dopo la fine del lockdown dovuto alla pandemia. Nel frattempo, nel corso del 2022 molti Governi, compreso quello italiano, hanno stipulato nuovi contratti per comprare gas naturale e riaprire le centrali a carbone.   Ma poco spazio viene dato alle politiche di efficienza energetica, allo sviluppo delle rinnovabili, alla mobilità elettrica e sostenibile. Ma come ha sottolineato l’Agenzia internazionale dell’energia, i prezzi alti dell’energia rendono le rinnovabili non solo più competitive, ma fanno in modo che la transizione green possa diventare una straordinaria opportunità di investimenti e occupazion...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 15, 2022, 6:00 am
14/12/2022 - Sarà sul tavolo dei Consiglio dei Ministri di venerdì 16 dicembre il nuovo Codice degli Appalti. Lo ha annunciato ieri il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini, nel corso dell’assemblea di Confesercenti.   Sempre ieri il Consiglio di Stato ha pubblicato sul proprio sito lo Schema definitivo di Codice trasmesso al Governo il 7 dicembre 2022, rielaborato anche tenendo conto dei lavori del Tavolo Tecnico congiunto tra il Consiglio di Stato, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e le altre amministrazioni interessate.   Lo Schema definitivo di Codice - sottolinea il Consiglio di Stato - ha un numero di articoli analogo a quelli del codice vigente, ma ne riduce di molto i commi, riduce ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 14, 2022, 6:00 am
14/12/2022 - Nel progetto di illuminazione di un ambiente vanno considerati molti fattori, ma tra i più importanti c’è sicuramente il fascio luminoso detto anche angolo di illuminazione della sorgente luminosa.   Importanza che aumenta se si opta per una illuminazione a LED, che rispetto alle altre tipologie, ha una luminosità più concentrata e pertanto la scelta corretta del fascio luminoso è necessaria per ottenere il risultato atteso, in particolare se si sta progettando un controsoffitto con faretti ad incasso o semincasso.   In un precedente focus si è visto come partendo dall’intensità luminosa, regolata dalle unità di misura lumen e lux, è possibile dedurre quanti e in qu...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 14, 2022, 6:00 am
14/12/2022 - I contribuenti attivi delle Casse di previdenza dei professionisti sono 1,7 milioni, con un aumento sia dei nuovi iscritti sia dei pensionati che continuano a lavorare; restano però i tre gap: di genere, generazionale e geografico; dal 2013 al 2021 il patrimonio è aumentato di circa il 60%.   È la sintesi che emerge dal Rapporto annuale “Previdenza, Investimenti, Welfare” redatto da AdEPP, l’Associazione degli Enti Previdenziali Privati, e presentato ieri a Roma.   Il sistema delle Casse di previdenza private aderenti ad AdEPP - si legge nella nota - ha negli anni gestito il proprio patrimonio facendolo crescere in modo continuo e lineare e ha orientato l’impegno verso i propri iscritti sempre più nella direzione di un welfare pro-lavorativo efficace - 530 milioni di euro - e di prestazioni previdenziali e assistenziali.   Se nel 2020, ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 14, 2022, 6:00 am
14/12/2022 - Se, al momento della compravendita, l’immobile oggetto della cessione è collabente - cioè inquadrabile nella categoria catastale F/2 - l’operazione rientra nel regime ordinario di imponibilità con applicazione dell’Iva nella misura del 22% e delle imposte di registro, ipotecaria e catastale nella misura fissa di 200 euro ciascuna.   Lo ha chiarito l’Agenzia delle entrate con la Risposta 554/2022 fornita ad una Società proprietaria di un’area su cui è posto un complesso edilizio composto da cinque edifici a originaria destinazione alberghiera, poi caduti in uno stato di degrado e quindi classificati nella categoria F/2. Gli edifici, in via di demolizione e ricostruzione nonché di conversione urbanistica con destinazione residenziale, stanno per essere ceduti.   La Società si è impegnata a completare la demoliz...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: December 14, 2022, 6:00 am
14/12/2022 - L’Anac intervenga per chiarire alle Stazioni Appaltanti che l’importo da porre a base di gara per l’affidamento delle progettazioni di fattibilità tecnica ed economica deve essere calcolato considerando il reale contenuto progettuale richiesto.   Lo chiede Inarsind, l’Associazione Sindacale degli Architetti e degli Ingegneri liberi professionisti, rivolgendosi all’Autorità Nazionale Anticorruzione e sollecitandola ad “intervenire al fine di chiarire che l’importo da porre a base di gara - per l’affidamento delle progettazioni di fattibilità tecnica ed economica prevista dall’art. 48 del DL 77/2021 - con riferimento alle prestazioni previste dal DM 17 giugno 2016, deve essere attentamente valut...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 14, 2022, 6:00 am
13/12/2022 - Sono quasi 50mila le imprese della filiera delle costruzioni (edilizia, impianti e serramenti) che accusano molte difficoltà nella cessione dei crediti legati ai bonus per la riqualificazione degli immobili e un notevole peggioramento delle condizioni finanziarie proposte dai potenziali acquirenti.   È questa la fotografia, definita ‘preoccupante’ che emerge da una indagine effettuata dalla CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, su un campione rappresentativo del settore, con un quadro in marcato deterioramento rispetto alla rilevazione realizzata a maggio scorso.   CNA stima che ammontano a oltre 5 miliardi di euro i crediti nei cassetti fiscali delle imprese che hanno riconosciuto lo sconto in fattura e non monetizzati attraverso una cessione. Un volume raddoppiato rispetto alla scorsa primavera.   Embl...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 13, 2022, 6:00 am
13/12/2022 - A novembre le gare di progettazione hanno fatto registrare un forte calo: -19,2% in numero e -67,1% in valore su ottobre. Il mercato della progettazione è sempre più dipendente dagli accordi quadro arrivati al 55% del totale. Gli appalti integrati nel 2022 sono aumentati del 67,3% in numero mentre il valore della progettazione è 5 volte in più sul 2021.   I dati arrivano dall’aggiornamento di novembre dell’Osservatorio OICE/Informatel sulle gare pubbliche di ingegneria e architettura.   “Nel precedente mese di ottobre gli accordi quadro hanno dato la spinta alla crescita del valore mentre in novembre il loro rarefarsi ha provocato la riduzione ad un terzo del valore del mercato della progettazione - ha dichiarato il presidente dell’Associazione, Giorgio Lupoi, a commento dei dati dell’Osservatorio - q...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 13, 2022, 6:00 am
13/12/2022 - Tra i lavori ''trainati'' che accedono al Superbonus sono inclusi quelli finalizzati all'installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici, ma l’agevolazione è condizionata dal fatto che l’intervento sia eseguito in un luogo non accessibile al pubblico, cosi come stabilito dal Decreto Rilancio.   Sostanzialmente, il requisito richiesto dalla norma è che l’utilizzo del bene deve essere privato.   La piena soddisfazione di questa prerogativa ha portato l’Agenzia delle Entrate a esprimere un parere positivo, con la risposta n. 585/2022, all’interpello posto da un contribuente che chiedeva di poter fruire del Superbonus per le spese di installazione di una colonnina ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 13, 2022, 6:00 am
12/12/2022 - Si è riunito il 7 dicembre scorso per la prima volta il nuovo Consiglio Nazionale Ingegneri formato dai 15 Consiglieri eletti in seguito alle votazioni svolte lo scorso 17 ottobre.   In questa occasione il Consiglio ha provveduto all’assegnazione delle nuove cariche: Presidente Angelo Domenico Perrini; Vice Presidente Vicario Remo Vaudano; Vice Presidente Elio Masciovecchio; Consigliere Segretario Giuseppe Maria Margiotta; Consigliere Tesoriere Irene Sassetti.  Il nuovo CNI è completato dai seguenti Consiglieri: Edoardo Cosenza, Carla Cappiello, Alberto Romagnoli, Felice Antonio Monaco, Luca Scappini, Deborah Savio, Tiziana Petrillo, Sandro Catta, Domenico Condelli, Ippolita Chiarolini.   “Desidero ringraziare i Consiglieri che mi hanno votato accordandomi la loro fiducia – ha commentato a caldo dopo la sua elezio...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 12, 2022, 6:00 am
12/12/2022 - Gli immobili collabenti possono ottenere il Superbonus? Come spesso accade, la risposta è sì, ma a determinate condizioni.   Superbonus sulle unità collabenti Un contribuente si è rivolto alla posta di Fisco Oggi per sapere se è possibile ottenere il Superbonus su un immobile collabente, iscritto nella categoria catastale F/2 perché non produttivo di reddito.   L’Agenzia ha spiegato che la condizione per ottenere il Superbonus è che l’intervento sia realizzato su un immobile esistente. Le unità immobiliari collabenti, classificate nella categoria catastale F/2, pur rientrando in una categoria riferita a fabbricati totalmente o parzialmente inagibili e non produttivi di reddito, possono comunque essere ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 12, 2022, 6:00 am
12/12/2022 - La tenuta all’aria di un edificio è un indicatore che misura l’ermeticità dell’involucro edilizio, ovvero la sua capacità di impedire il passaggio di aria attraverso l’involucro dall’interno verso l’esterno e viceversa. Nella progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche è un requisito fondamentale. Infatti, i nuovi Criteri ambientali minimi Edilizia (DM 256 del 23 giugno 2022) introducono, come novità rispetto ai precedenti, la verifica di determinati livelli di tenuta all’aria dell’involucro. La tenuta all’aria si misura attraverso il Blower Door Test (BDT), regolato dalla UNI EN ISO 9972, norma ripresa anche dai CAM....Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 12, 2022, 6:00 am
12/12/2022 - A fine novembre 2022 gli investimenti per i lavori di efficientamento energetico agevolati dal superbonus hanno generato detrazioni, quindi oneri a carico dello Stato, per quasi 64 miliardi di euro (erano 55 miliardi un mese fa).   I dati arrivano dal report mensile di Enea sull’utilizzo del superbonus 110%, aggiornato al meso scorso. Il totale degli investimenti è ripartito in 26 miliardi di euro per i condomìni (a fronte di 24 miliardi a fine ottobre), circa 22,4 miliardi per gli edifici unifamiliari e 9,5 miliardi (erano 9 miliardi un mese fa) per le unità immobiliari funzionalmente indipendenti.   Non varia rispetto ai mesi scorsi l’investimento medio relativo alle diverse tipologie di edifici: 602,5 mila euro per i ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 12, 2022, 6:00 am
12/12/2022 - L’immagine è importante, anche per uno dei gruppi probabilmente più conosciuti a livello internazionale nel settore delle reti elettriche, Hitachi Energy.   Ecco perché le scelte progettuali per il restyling degli edifici destinati ad uffici della sede di Lodi passa anche dall’applicazione di tecnologie contemporanee in ambito architettonico, come le facciate ventilate.   Cerdisa Metal Design, applicata a secco con fissaggio a vista, si presta a divenire superficie caratterizzante, con il suo colore Steel, dal richiamo metallico e fortemente riconoscibile, contemporaneo ed elegante. Una scelta che per Cerdisa diventa riconoscimento della ricerca sul “Material design” e motivo di orgoglio.   La ceramica contemporanea ​per la facciata ventilata L’utilizzo di tecnologie a secco in facciata consentono applicazioni in linea con esigenz...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 12, 2022, 6:00 am
09/12/2022 - Rinnovare o sostituire il patrimonio edilizio pubblico e privato per migliorarne l’efficienza energetica e contribuire alla transizione ecologica.   Sono questi gli obiettivi europei della “Renovation wave”, che dovrebbero tradursi in crescenti opportunità per i professionisti, chiamati a progettare gli interventi e a misurare il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici.   Ma tutto ciò si sta traducendo in pratica? Ci sono difficoltà che potrebbero essere superate con politiche mirate? Esistono sul mercato soluzioni innovative?   Per capirlo meglio, abbiamo chiesto ai lettori di Edilportale di rispondere a un sondaggio.   La maggior parte dei rispondenti (pi&ug...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: December 9, 2022, 6:00 am
09/12/2022 - Digitalizzazione, economia circolare, sostenibilità. Sono necessità e obiettivi che valgono per tutti i settori produttivi, nessun escluso, e serviranno a ottimizzare i processi, preservare le risorse, migliorare il lavoro di tutti.   Non fa eccezione il comparto delle costruzioni, forse uno dei più ‘tradizionalisti’, legato a tecnologie ormai obsolete.   Le spinte per la modernizzazione però arrivano anche dalla filiera dell’edilizia, per eliminare uno specifico collo di bottiglia, quello che si crea nel rapporto tra produttori di materiali per le costruzioni e rivendite edili.   Inoltre, la fluttuazione dei prezzi dei materiali ed i conseguenti aumenti di listino che si sono riversati a pioggia sulla distribuzione edile hanno cr...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 9, 2022, 6:00 am
07/12/2022 - Il futuro delle costruzioni - tra obiettivi sostenibili e sfide dell’innovazione - è stato protagonista dell’ultima tappa di Edilportale Tour 2022, a Trieste ieri 6 dicembre.   Iniziato a Pescara l’11 ottobre, il Tour ha attraversato l’Italia fermandosi in 12 città. Ha incontrato tantissimi progettisti, ha fatto dialogare tecnici e aziende e ha concluso il suo percorso a Trieste, nel cuore della Mitteleuropa. Nel Palazzo del Ferdinandeo che ospita il MIB Trieste School Of Management, si è fatto il punto su quanto e come l’edilizia debba ripensare sè stessa per non essere più l’‘elefante’ nella Climate Room.   L’edilizia chiede infatti tanta energia e tanto consumo di risorse. Ed è ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Posted: December 7, 2022, 6:00 am
07/12/2022 - Maggioranza divisa sulla riapertura dei termini delle Cilas, ma abbastanza compatta sulla necessità di evitare il sequestro dei crediti acquisiti in buona fede. Su quest’ultimo argomento, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno presentato due emendamenti in sede di conversione del ddl “Aiuti-quater”.   Superbonus e riapertura dei termini delle Cilas Ieri sera l’on. Alessandro Cattaneo, Capogruppo di Forza Italia alla Camera, ha ribadito la necessità di riaprire i termini per la presentazione delle Cilas e far sì che i condomìni possano usufruire del Superbonus al 110% anche nel 2023.   “Siamo già al lavoro per mettere a punto una soluzione di buon senso che vada incontro alle esigenze dei cittadini e degli operatori di q...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 7, 2022, 6:00 am
07/12/2022 - “I decreti legislativi che dovrebbero tradurre in norma i principi della legge delega 78/2022, cioè il nuovo Codice degli Appalti, nonostante il lavoro preparatorio del Consiglio di Stato, non sono stati oggetto di qualsivoglia serio e approfondito coinvolgimento delle parti sociali da parte del Governo. Eppure, sono norme che riguardano milioni di lavoratori e lavoratrici, le loro tutele economiche, i loro diritti, la loro stessa salute e sicurezza. Quale senso di responsabilità sta agendo il suo Governo in questo momento?”   Lo scrivono i sindacati di categoria FenealUil, Filca Cisl, Fillea Cgil alla Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in una lettera aperta nella quale chiedono l’istituzione di un tavolo di confronto sul tema pre...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 7, 2022, 6:00 am
07/12/2022 - Se l’impresa sbaglia a compilare la fattura e i clienti non possono optare per lo sconto in fattura, quali soluzioni sono possibili?   Con la risposta 581/2022, l’Agenzia ha risposto che tutto dipende dalla data dei lavori e da quella in cui vengono sostenute le spese.   Superbonus ed errori nello sconto in fattura, il caso I proprietari di un edificio unifamiliare hanno realizzato interventi di efficientamento energetico agevolabili con il Superbonus. I lavori sono stati affidati ad un’impresa con la quale è stato concordato lo sconto in fattura.   L’impresa, a fine 2021, ha emesso una fattura, a titolo di acconto, dopo aver realizzato una parte dei lavori. La fattura è stata emessa con importo pari a zero per effetto dell&rs...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 7, 2022, 6:00 am
07/12/2022 - La nuova legge dell’Emilia-Romagna rappresenta un’innovazione nel campo del governo del territorio. Barbara Lori, assessora dell’Emilia-Romagna alla programmazione territoriale, ricorda che “è stata approvata alla fine del 2017”.   “Gli obiettivi sono ambiziosi: il consumo di suolo zero al 2050 e la promozione forte di iniziative di rigenerazione urbana. Il nostro territorio è impegnato nel ripensare secondo nuovi paradigmi il governo del territorio, principi come l’ambiente, la transizione ecologica, il contrasto ai cambiamenti climatici, ma anche puntare alla bellezza e alla tutela del paesaggio, proporre territori e città più capaci di andare incontro alle esigenze dei propri cittadini in termini di comunità e socialità”.   “Sono 232 i Comuni dell’Emilia-Romagna che h...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Andrea Scarchilli - INU, Istituto Nazionale di Urbanistica
Posted: December 7, 2022, 6:00 am
07/12/2022 - La copertura, piana o inclinata, non è solo l’elemento architettonico che ripara l’edificio dalle intemperie, ma è un sistema tecnologico che gioca un ruolo fondamentale per il risparmio energetico della casa.   Essa è parte integrante dell’involucro e come tale può essere una superficie che disperde calore in inverno, e che lo trattiene, invece, durante l’estate a causa dell'esposizione solare.   Una soluzione per migliorare l’efficienza energetica e il comfort abitativo e per risparmiare sul riscaldamento è sicuramente quella di coibentare la copertura. Esaminiamo in questo focus il caso di intervento di isolamento su una copertura esistente a tetto.   Quand...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 7, 2022, 6:00 am
06/12/2022 - Il Governo sbarra la strada alla proroga del Superbonus, ma cerca soluzioni per sbloccare la cessione dei crediti.   Le dichiarazioni rilasciate ieri sera dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giovanbattista Fazzolari, gelano coloro i quali attendevano uno slittamento dei termini per la presentazione delle Cilas.   Superbonus, no alla proroga “Non proroghiamo - ha spiegato Fazzolari - non è quello il problema”.   “110% o 90% cambia che l'inquilino che deve fare 10mila euro di lavori prima non pagava niente e ora deve pagare 1000 euro, ma per chi è in difficoltà interveniamo con un apposito fondo”. Sembrano quindi sfumare le speranze di ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 6, 2022, 6:00 am
06/12/2022 - Invogliare all’acquisto di crediti corrispondenti alle detrazioni fiscali, rendendo più libere le modalità di fruizione del credito ma, allo stesso tempo, porre un tetto ai prezzi delle cessioni e prevedere controlli sia sui meccanismi di cessione sia sui General contractors.   Sono alcune delle proposte formulate dalla Rete delle Professioni Tecniche (RPT) per sbloccare la questione Superbonus.   Cessione del credito a privati, lasso temporale libero e costi calmierati Per rimettere in moto il meccanismo della cessione, RPT ha avanzato una serie di proposte, come la “possibilità, per gli operatori abilitati, di offrire i crediti fiscali acquisiti anche ai propri clienti correntisti, privati o professionali, consent...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 6, 2022, 6:00 am
06/12/2022 - Nel 2022 il settore delle costruzioni si è riavvicinato ai livelli del 2007 al netto dell’inflazione; un risultato che nel 2019 era impensabile.   E se si considerano i valori correnti piuttosto che quelli deflazionati, gli investimenti in costruzioni nel 2019 valevano 141 miliardi di euro, nel 2022, 232 miliardi, 91 miliardi in più. Le costruzioni del 2022, infatti, costano il 15/20% in più di quanto costavano nel 2019 secondo le fonti ufficiali, il 25/30% secondo le analisi del Cresme.   I dati arrivano dal XXXIII Rapporto congiunturale e previsionale ‘Il mercato delle costruzioni 2023’ redatto dal Cresme e presentato venerdì scorso.   Quantità e prezzo hanno determinato due anni eccezionali di crescita delle costruzioni con tassi da anni ’60, trainati da incentivi fiscali per la ristrutturazione e dalle...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella Calabrese
Posted: December 6, 2022, 6:00 am
06/12/2022 - La sostenibilità degli arredi passa in primo luogo dalla scelta dei materiali. Lo sostengono gli studi alla base dei Criteri ambientali minimi per la fornitura e il noleggio degli arredi interni (DM 254 del 23 giugno 2022), in vigore da oggi.   Nei CAM sono indicate le specifiche tecniche dei prodotti e i criteri premianti.   A partire da oggi, le stazioni appaltanti devono inserire nella documentazione progettuale e di gara almeno le specifiche tecniche e le clausole contrattuali.   Nel caso di gare aggiudicate con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, devono tenere in considerazione anche i criteri premianti.   In generale, l’obiettivo è la riduzione dell’impatto ambientale degli arredi, di cui la stazione appaltante deve considerare l’intero ciclo vita.   L’entrata in vigore dei CAM arredi segue di un gi...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 6, 2022, 6:00 am
05/12/2022 - Il ddl di Bilancio 2023 ha iniziato il suo iter in Parlamento e si inizia a discutere sull’opportunità di modifica di alcune misure, come la proposta di elevare da mille a 5mila euro il tetto per l’utilizzo del denaro contante.   Bankitalia e Corte dei Conti, intervenute in audizione davanti alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato, hanno espresso le proprie perplessità mentre la Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in una diretta Facebook ha difeso la bontà della misura.   Contante a 5mila euro, favorisce l’evasione? Secondo Fabrizio Balassone, capo del servizio Struttura economica del Dipartimento Economia e Statistica della Banca d'Italia, “le disposizioni in materia di pagamenti in contante e l'introduzione d...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 5, 2022, 6:00 am
05/12/2022 - Sono in vigore i CAM edilizia. I nuovi Criteri ambientali minimi, introdotti dal DM 256 del 23 giugno 2022, si applicano alle gare per l’affidamento della progettazione e dei lavori e per l’affidamento congiunto di progettazione e lavori.   L’obiettivo dei nuovi CAM edilizia è individuare la migliore soluzione progettuale per ridurre l’impatto ambientale delle opere durante tutto il loro ciclo di vita.   Rispetto al CAM del 2017 (DM 11 gennaio 2017), il nuovo decreto pone infatti l’attenzione sul ciclo di vita delle opere secondo il modello dell’economia circolare.   CAM edilizia, ambito di applicazione I CAM edilizia si applicano alle gare per l’affidamento della progettazione e dei ...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 5, 2022, 6:00 am
05/12/2022 - Tra i lavori ''trainati'' dagli interventi di efficienza energetica sono inclusi quelli finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche.   Come l’installazione di ascensori e montacarichi e lavori per favorire la mobilità interna ed esterna attraverso la comunicazione e la robotica (articolo 16-bis, comma 1, lettera e) del Tuir).   Ma se l’ascensore venisse realizzato all’esterno dell’edificio, la spesa sarebbe ammessa al Superbonus?   Il quesito è stato posto tramite interpello all’Agenzia delle Entrate. Si tratta di un condominio che intende realizzare interventi di riqualificazione energetica sulle parti comuni, contestualmente prevede di installare un nuovo ascensore a servizio dell’edi...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 5, 2022, 6:00 am
05/12/2022 - Gli ingegneri e gli architetti, iscritti all’albo professionale, che però svolgono anche un’attività di lavoro dipendente, hanno l’obbligo di iscriversi alla Gestione Separata Inps?   Su questa domanda, che da anni anima le controversie tra professionisti ed enti previdenziali, è intervenuta la Corte Costituzionale con la sentenza 238/2022.   Professionisti e obbligo di iscrizione alla Gestione separata Inps, il dubbio Lo scorso febbraio, il giudice del lavoro, chiamato a decidere su un contenzioso tra Inps e un architetto, ha chiesto alla Corte Costituzionale di pronunciarsi sulla legittimità delle norme che impongono l’iscrizione alla Gestione separata dell’Inps agli ingegneri e agli archite...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Redazione Edilportale
Posted: December 5, 2022, 6:00 am
05/12/2022 - “Città e Comunità sostenibili” è l’undicesimo obiettivo dell’AGENDA 2030 per lo Sviluppo Sostenibile (il programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità) che ha il fine di rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili.   Come si rendono le città più sostenibili? E a chi spetta questo compito?   Nell’emergenza climatica che stiamo vivendo, la responsabilità dell’inversione di rotta coinvolge, seppur in misura differente, tutti.   Questo lo ha ben compreso una piccola comunità di persone residenti a nord di Amsterdam, in Olanda, che partendo da un sog...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Rossella di Gregorio
Posted: December 5, 2022, 6:00 am
02/12/2022 - Quando gli inerti da costruzione e demolizione, e altri rifiuti di origine minerale, cessano di essere rifiuti? Nei giorni scorsi, il Comune di Milano ha chiesto al Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica (Mase) chiarimenti sulla normativa di settore.   In particolare, il Comune ha chiesto se e come è possibile riutilizzare terre e rocce contenenti sostanze non pericolose, ma provenienti da siti contaminati.   Il Mase ha spiegato che il nuovo DM 152/2022, che ha stabilito quando gli inerti da costruzione e demolizione cessano di essere rifiuti, è circoscritto esclusivamente: - ai rifiuti inerti derivanti dalle attività di costruzione e di demolizione non pericolosi (indicati al capitolo 17 dell'Elenco Europeo dei Rif...Continua a leggere su Edilportale.com]]>
Author: Paola Mammarella
Posted: December 2, 2022, 6:00 am

 


Ceramiche Grigoli Severino Via degli Scaligeri n. 38 Bussolengo (VR) Tel. 045/7150684 fax. 0456700729

  info@ceramichegrigoli.com


Richiedi la nostra Cashback card per avere sconti su oltre 120000 negozi convenzionati in tutto il mondo

 

 

 

 

 

 

cashback@ceramichegrigoli.com



Ti aspettiamo nel nostro Sala espositiva  a Bussolengo Verona

Ci troviamo in Via Via Degli Scaligeri n.38 a Bussolengo (Verona), dove potrai apprezzare e toccare dal vivo ceramiche di alta qualità; Potrai visionare pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato e in parquet,  mobili da bagno con possibilità di realizzazione su misura, Rubinetterie e sanitari per il bagno, il tutto con possibilità di una progettazione dinamica degli ambienti, soluzioni innovative, per rendere la tua casa originale e irripetibile.

Contattaci per richiedere chiamando il numero: 045/7150684

Compila il form sottostante per inviare una richiesta

First
Last

 

Comments are closed.